NAVIGA IL SITO

Alitalia, lo Stato in maggioranza Tesoro e Ferrovie sopra il 50% (Corriere della Sera)

di Edoardo Fagnani 10 lug 2019 ore 07:38 Le news sul tuo Smartphone

alitalia-logo_2Il Corriere delle Sera ha fornito un aggiornamento sulla questione Alitalia.

Secondo il quotidiano la compagnia aerea sarà controllata dallo stato, con la maggioranza del capitale (anche indirettamente) in mano pubblica. Nel dettaglio il 35% di Alitalia finirà in mano di Ferrovie dello Stato, a cui si aggiungerà un 15% a capo del Ministero del Tesoro.

Il Corriere della Sera ha segnalato che la deadline per definire il capitale di Alitalia è fissata per lunedì 15 luglio. Sembra certa anche la presenza di Delta Airlines, che dovrebbe rilevare una quota del 10%, mentre sul restante 40% (quota che vale circa 300 milioni di euro in termini di ricapitalizzazione) sono ancora in corso trattative con diversi soggetti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: alitalia

Guide Lavoro

L'anticipo del TFR: quanto e quando è possibile chiederlo

Il lavoratore può chiedere al datore di lavoro anche un anticipo del TFR (il Trattamento di Fine Rapporto) mentre ancora sta lavorando per lui. La richiesta deve essere presentata per iscritto

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »