NAVIGA IL SITO

Alitalia guarda ancora a Parigi (Mf)

di Mauro Introzzi 28 gen 2014 ore 08:37 Le news sul tuo Smartphone

Il quotidiano finanziario indica che nel nuovo statuto di Alitalia rimane l'articolo che tutela gli interessi di Air France-Klm. In altri termini la compagnia di bandiera italiana sarebbe a un passo dagli arabi di Etihad ma rimane ben attenta a non mettersi contro il gruppo franco-olandese e punta a mantenere con esso una corsia privilegiata.
In particolare rimane la norma che dice che il cda di Alitalia può negare l'effficacia di ogni trasferimento di strumenti finanziari a persone che non siano parte di un accordo di collaborazione e non detengano la maggioranza delle azioni di categoria B (quelle in possesso, appunto, da Air France-Klm).
Del resto, evidenzia Mf, le sinergie con Parigi garantiscono 260 milioni di euro di ricavi l'anno e contribuiscono mediamente per 150 milioni di utile operativo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: alitalia , air france