NAVIGA IL SITO

Alitalia guarda a Lufthansa, ma l’addio a Delta è un salasso (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 12 dic 2019 ore 07:32 Le news sul tuo Smartphone

alitalia-logo_1Il quotidiano economico scrive che Alitalia, dopo l’arrivo del nuovo commissario Giuseppe Leogrande, potrebbe esplorare la strada di un accordo commerciale con la compagnia tedesca Lufthansa. Questo accordo commerciale sarebbe "il primo passo verso un’integrazione, qualora in futuro i tedeschi decidessero di comprare la maggioranza di Alitalia". Secondo quanto scrive il quotidiano, infatti, Alitalia interessa al gruppo tedesco "ma deve essere prima ristrutturata".

Un'intesa commerciale con Lufthansa comporterebbe però dei costi. Derivanti dalla necessità di Alitalia di uscire dall’alleanza SkyTeam con Air France-Klm, Delta e altri. Questa uscita comporterebbe, tra penali e mancati ricavi, delle spese comprese tra i 200 e i 300 milioni annui.

Nel frattempo, riporta Il Sole24Ore, sul tavolo del nuovo commissario non c’è solo la pista tedesca "ma anche una lettera di German Efromovich, l’imprenditore sudamericano che il 22 novembre, dopo il venire meno della cordata Fs-Delta per il no di Atlantia, ha scritto ai tre commissari uscenti". Efromovich si è detto "pronto a mettere sul piatto 800 milioni di euro per comprare tutta Alitalia e senza esuberi".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: alitalia , lufthansa

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Il nuovo modello 730 per il 2020

Il nuovo modello 730 per il 2020

Il nuovo modello 730, in forma precompilata, sarà disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, dal prossimo 15 aprile 2020. Ecco le novità introdotto per il 2020 Continua »