NAVIGA IL SITO

Aiuti Ue, accordo possibile. Tutti contro i Paesi frugali (La Repubblica)

di Redazione Lapenna del Web 20 lug 2020 ore 07:48 Le news sul tuo Smartphone

europa_13La Repubblica segue le trattative in corso sul tema del Recovery Fund avviate venerdì 17 luglio 2020 e ancora in corso.

L'articolo di Alberto D'Argenio analizza il lungo dibattito del weekend sul tavolo della UE e le varie posizioni dei protagonisti. Il fronte dei paesi "frugali" avrebbe segnato un punto a suo favore tagliando di circa 100 miliardi il fondo perduto, ma non sembrerebbero ancora soddisfatti. Anche sui requisiti per  accedere al Recovery Fund non si sarebbe ancora trovato un accordo.

La terza bozza della proposta dovrebbe vedere la luce in queste ore, ma i paesi del nord vorrebbero tagliare anche i 750 miliardi destinati a paesi dell'Unione più colpiti dall'emergenza sanitaria. Austria, Olanda, Danimarca e Svezia, secondo la testata, non sarebbero ancora soddisfatti considerando i minori contributi concessi e previsti per il bilancio Ue 2021-2027. Si attenderebbe quindi una decisione finale, anche se è possibile che venga rinviata nuovamente come avrebbe comunicato Christine Lagarde "meglio arrivare a un accordo ambizioso, anche se serve più tempo".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: recovery fund

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »