NAVIGA IL SITO

I market mover della settimana (dal 17 al 21 dicembre 2018)

Mercoledì 19 dicembre la FED comunicherà le proprie decisioni in materia di politica monetaria, seguite dalla conferenza stampa di Jerome Powell

di Edoardo Fagnani 17 dic 2018 ore 14:25

Banche centrali protagoniste della settimana. Mercoledì 19 dicembre la FED comunicherà le proprie decisioni in materia di politica monetaria, seguite dalla conferenza stampa di Jerome Powell.

Il giorno seguente sarà il turno della Bank of Japan e della Bank of England.

 

 

Lunedì 17 dicembre

 

PIAZZA AFFARI

  • Dividendi: STM
  • Operazioni straordinarie: Terminano gli aumenti di capitale di Banca Intermobiliare e di Safilo.

 

TRIMESTRALI

  • Stati Uniti: Oracle.

 

MACROECONOMIA

  • Italia: Bilancia commerciale (totale) a ottobre.
  • Germania: Inflazione (finale) a novembre.
  • Stati Uniti: Indice Empire Manufacturing a dicembre.

 

 

Martedì 18 dicembre

 

TRIMESTRALI

  • Stati Uniti: FedEx.

 

MACROECONOMIA

  • Germania: Indice IFO a dicembre.
  • Stati Uniti: Licenze edilizie a novembre – Nuovi cantieri residenziali a novembre.

 

 

Mercoledì 19 dicembre

 

federal-reserve_1BANCHE CENTRALI

  • FED: Comunicazione delle decisioni di politica monetaria – Conferenza stampa di Jerome Powell.

 

MACROECONOMIA

  • Germania: Indice dei prezzi alla produzione a novembre.
  • Gran Bretagna: Indice dei prezzi al consumo a novembre.
  • Stati Uniti: Vendite di case esistenti a novembre.

 

 

Giovedì 20 dicembre

 

bankofengland-logoBANCHE CENTRALI

  • Bank of Japan: Comunicazione delle decisioni di politica monetaria.
  • Bank of England: Comunicazione delle decisioni di politica monetaria.

 

TRIMESTRALI

  • Stati Uniti: Nike.

 

MACROECONOMIA

  • Italia: Indice dei prezzi alla produzione a novembre.
  • Stati Uniti: Indice FED di Philadelphia a dicembre.

 

 

Venerdì 21 dicembre

 

calendario_3

PIAZZA AFFARI

  • Borsa Italiana: Scadenza dei future e dei contratti di opzione sulle azioni e sugli indici con termine a dicembre 2018.

 

MACROECONOMIA

  • Italia: Indice di fiducia dei consumatori a dicembre – Indice di fiducia delle imprese manifatturiere a dicembre.
  • Europa: Indice di fiducia dei consumatori (stima flash) a dicembre.
  • Germania: Indice di fiducia dei consumatori a gennaio.
  • Francia: Indice di fiducia delle imprese manifatturiere a dicembre.
  • Gran Bretagna: Pil (finale) del terzo trimestre del 2018.
  • Giappone: Inflazione a novembre.
  • Stati Uniti: Pil (finale) del terzo trimestre 2018 – Ordinativi di beni durevoli (preliminare) a novembre – Indice di fiducia dell’Università del Michigan (finale) a dicembre – Spesa per consumi (nominale) a novembre – Redditi delle famiglie a novembre.
Tutti gli articoli su: market mover
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »