NAVIGA IL SITO

I market mover della settimana (dal 16 al 20 luglio 2018)

Entra nel vivo la stagione delle trimestrali a Wall Street. Venerdì 20 luglio scadranno i contratti di opzione sulle azioni e sugli indici con termine a luglio 2018

di Edoardo Fagnani 15 lug 2018 ore 13:40

Entra nel vivo la stagione delle trimestrali a Wall Street: lunedì 16 luglio Bank of America e Netflix comunicheranno i numeri del periodo aprile-giugno. Il giorno seguente sarà il turno di Goldman Sachs, mentre il 18 luglio toccherà a Morgan Stanley e a IBM. Giovedì 19 luglio focus sulla trimestrale di Microsoft.
Venerdì 20 luglio scadranno i contratti di opzione sulle azioni e sugli indici con termine a luglio 2018.



Lunedì 16 luglio

TRIMESTRALI
Stati Uniti: Bank of America – Netflix.

MACROECONOMIA
Italia: Bilancia commerciale (totale) a maggio.
Stati Uniti: Vendite al dettaglio a giugno – Indice Empire Manufacturing a luglio.


Martedì 17 luglio

goldman-sachs_5ASTE TITOLI DI STATO
Germania: Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2020.

TRIMESTRALI
Stati Uniti: Goldman Sachs – Johnson&Johnson.

BANCHE CENTRALI
FED: Audizione di Jerome Powell al Senato.

MACROECONOMIA
Italia: Ordini all’industria a maggio – Fatturato industriale a maggio – Inflazione (finale) a giugno.
Gran Bretagna: Retribuzioni medie a maggio – Tasso di disoccupazione a maggio.
Stati Uniti: Produzione industriale a giugno – Impiego di capacità produttiva a giugno – Indice del mercato immobiliare NAHB a luglio.


Mercoledì 18 luglio

federal-reserveASTE TITOLI DI STATO
Germania: Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2048.

TRIMESTRALI
Europa: Novartis.
Stati Uniti: Morgan Stanley – Alcoa – American Express – eBay – IBM.

BANCHE CENTRALI
FED: Audizione di Jerome Powell al Camera – Pubblicazione del Beige Book.

MACROECONOMIA
Europa: Inflazione (finale) a giugno.
Gran Bretagna: Inflazione (finale) a giugno.
Stati Uniti: Nuovi cantieri residenziali a giugno – Licenze edilizie a giugno.


Giovedì 19 luglio

prysmian-logoPIAZZA AFFARI
Operazioni straordinarie: Termina l’aumento di capitale di Prysmian.

TRIMESTRALI
Stati Uniti: Bank of New York – Microsoft.

MACROECONOMIA
Stati Uniti: Indice FED di Philadelphia a luglio – Indicatore anticipatore a giugno.


Venerdì 20 luglio

strada-piazza-affari_1PIAZZA AFFARI
Borsa Italiana: Scadenza dei contratti di opzione sulle azioni e sugli indici con termine a luglio 2018.

TRIMESTRALI
Stati Uniti: General Electric – Honeywell International.

RATING
Francia: Fitch aggiorna il rating sul debito sovrano.
Grecia: S&P aggiorna il rating sul debito sovrano.

MACROECONOMIA
Germania: Indice dei prezzi alla produzione a giugno.
Giappone: Inflazione (finale) a giugno.

Tutte le ultime su: market mover
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.