NAVIGA IL SITO

Agenda economica dell’11 maggio 2016

Ancora trimestrali a Piazza Affari. Focus sull'asta dei BOT

di Edoardo Fagnani 11 mag 2016 ore 08:58

ITALIA

Trimestrali

- FTSEMib: Generali (1° trimestre 2016 – Comunicato il 12 maggio prima dell’apertura di Piazza Affari); Snam (1° trimestre 2016 – Comunicato e conf call il 12 maggio prima dell’apertura di Piazza Affari); Tod’s (1° trimestre 2016, fatturato).
- MidCap: ASTM (1° trimestre 2016); Banca Generali (1° trimestre 2016); Brunello Cucinelli (1° trimestre 2016, fatturato); Fincantieri (1° trimestre 2016); Hera (1° trimestre 2016); Rai Way (1° trimestre 2016); SIAS (1° trimestre 2016).
- STAR: Cementir (1° trimestre 2016); Eurotech (1° trimestre 2016); FILA (1° trimestre 2016); Vittoria Assicurazioni (1° trimestre 2016).
- Standard: Aedes (1° trimestre 2016); Banco di Sardegna (1° trimestre 2016); Bonifiche Ferraresi (1° trimestre 2016); Gruppo FNM (1° trimestre 2016); Monrif (1° trimestre 2016 – CdA ore 12.30); Nova RE (1° trimestre 2016); Poligrafici Editoriale (1° trimestre 2016 – CdA ore 11.30); RcsMediagroup (1° trimestre 2016); Retelit (1° trimestre 2016); Space2 (1° trimestre 2016); Vianini Industria (1° trimestre 2016).

Incontri con la comunità finanziaria
- Mediobanca. Conference call a commento dei risultati del terzo trimestre 2016 (ore 08.45).
- Tod’s. Conference call a commento del fatturato del primo trimestre 2016 (ore 17.40).
- Astaldi. Presentazione del piano industriale per il periodo 2016/2020 (ore 10.00).
- Creval. Conference call a commento dei risultati del primo trimestre 2016 (ore 09.30).
- Banca Generali. Conference call a commento dei risultati del primo trimestre 2016.
- Brunello Cucinelli. Conference call a commento del fatturato del primo trimestre 2016.
- Fincantieri. Conference call a commento dei risultati del primo trimestre 2016.
- Rai Way. Conference call a commento dei risultati del primo trimestre 2016.
- Retelit. Conference call a commento dei risultati del primo trimestre 2016.
- Conferenza stampa Assolombarda (Milano, ore 15.00).

Borsa Italiana
- SoldiOnline pubblica la tabella aggiornata della Black List Consob (ore 11.40).

Dividendi
Pagamento dei dividendi staccati il 9 maggio
- Ascopiave (0,15 euro).
- Astaldi (0,2 euro).
- Banca Sistema (0,053 euro).
- Best Union Company (0,054 euro).
- Biesse (0,36 euro).
- CadIT (0,15 euro).
- Cairo Communication (0,2 euro).
- Cerved Information Solutions (0,23 euro).
- Datalogic (0,25 euro).
- Esprinet (0,15 euro).
- Falck Renewables (0,045 euro).
- Italmobiliare (0,4 euro; ordinaria - 0,478 euro; risparmio).
- Prima Industrie (0,25 euro).
- Reno de Medici (0,0052 euro).
- Reply (1 euro).
- Toscana Aeroporti (0,424 euro).
- Zignago Vetro (0,235 euro).
- Cover50 (0,5 euro).
- Iniziative Bresciane (0,65 euro).
- LU-VE (0,2 euro).
- Lucisano Media Group (0,07 euro).
- Notorious Pictures (0,08 euro).
- Zephyro (0,13 euro).

Operazioni straordinarie
- In corso l’OPA lanciata da Hyster-Yale Capital Holding Italy su Bolzoni. L’offerta terminerà il 27 maggio.


ASTE TITOLI DI STATO

mef2Italia

- Emissione di BOT annuali. Ammontare massimo: 6,5 miliardi di euro.

Germania 
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2018 (biennale). Ammontare massimo: 5 miliardi di euro.

Grecia
- Emissione di titoli di stato con scadenza a tre mesi. Ammontare previsto: 875 milioni di euro.

Portogallo
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2026 (decennale). Ammontare compreso tra 750 milioni e un miliardo di euro.


TRIMESTRALI

Europa

- Allianz (Germania, 1° trimestre 2016 – Comunicato ore 07.00)
- Deutsche Post (Germania, 1° trimestre 2016)
- E.On (Germania, 1° trimestre 2016 – Comunicato ore 07.30)
- Vivendi (Francia, 1° trimestre 2016 – Comunicato dopo la chiusura della Borsa di Parigi)


MACROECONOMIA

GRAN BRETAGNA

- Produzione industriale a marzo (ore 10.30). Consensus: +0,4% m/m.

STATI UNITI
- Scorte settimanali di petrolio (ore 16.30).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.