NAVIGA IL SITO

Agenda economica del 29 settembre 2014

Secondo giorno del collocamento di Italiaonline. Aumenti di capitale di Beni Stabili e IGD

di Edoardo Fagnani 29 set 2014 ore 08:32

ITALIA
IPO

- Secondo giorno del l’offerta pubblica di vendita e sottoscrizione di Italiaonline. L’offerta terminerà mercoledì 8 ottobre. (Su SoldiOnline sarà pubblicata la tabella con le caratteristiche dell'IPO Italiaonline)

Operazioni straordinarie
- Inizia l’aumento di capitale di Beni Stabili. La società editoriale offrirà massime 353.122.982 azioni ordinarie nel rapporto di un nuovo titolo ogni 8 azioni possedute, a un prezzo unitario di 0,424 euro. L'operazione terminerà il 17 ottobre (15 ottobre in Francia), mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 10 ottobre. (Su SoldiOnline sarà pubblicata la tabella con le caratteristiche dell'aumento di capitale Beni Stabili)
- Inizia l’aumento di capitale di IGD. La società editoriale offrirà massime 396.186.629 azioni ordinarie nel rapporto di 11 nuovi titoli ogni 10 azioni possedute, a un prezzo unitario di 0,504 euro. L'operazione terminerà il 17 ottobre, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 10 ottobre. (Su SoldiOnline sarà pubblicata la tabella con le caratteristiche dell'aumento di capitale IGD)

Trimestrali
- Ambromobiliare (1° semestre 2014).
- Blue Note (1° semestre 2014).
- Ecosuntek (1° semestre 2014).
- Energy Lab (1° semestre 2014).
- Frendy Energy (1° semestre 2014).
- Leone Film Group (1° semestre 2014).
- Lucisano Media Group (1° semestre 2014).
- MP7 Italia (1° semestre 2014).
- Net Insurance (1° semestre 2014).
- Sunshine Capital Investments (1° semestre 2014).
- TE Wind (1° semestre 2014).


mef2ASTE TITOLI DI STATO
Italia

- Emissione di Btp agosto 2019 (tasso di interesse annuo lordo: 1,5%; codice ISIN: IT0005030504). Ammontare compreso tra i 2 e i 2,5 miliardi di euro.
- Emissione di Btp dicembre 2024 (tasso di interesse annuo lordo: 2,5%; codice ISIN: IT0005045270). Ammontare compreso tra i 2,5 e i 3 miliardi di euro.
- Emissione CCTeu dicembre 2020 (codice ISIN: da attribuire). Ammontare compreso tra 2,5 e 3 miliardi di euro.

Germania
- Emissione di titoli di stato con scadenza a 12 mesi. Ammontare massimo: 2 miliardi di euro.


MACROECONOMIA
EUROPA

- Indice di fiducia economica a settembre (ore 11.00). Consensus: 100.
- Indice di fiducia dei consumatori (finale) a settembre (ore 11.00).
- Indice di fiducia dell’industria a settembre (ore 11.00). Consensus: -5,5.
- Indice di fiducia dei servizi a settembre (ore 11.00). Consensus: 2,5.

GERMANIA
- Indice armonizzato dei prezzi al consumo (preliminare) a settembre (ore 14.00). Consensus: +0,7%.
- Indice dei prezzi al consumo (lander, preliminare) a settembre (ore 14.00). Consensus: +0,8%.
- Vendite al dettaglio ad agosto.

SPAGNA
- Indice armonizzato dei prezzi al consumo (preliminare) a settembre (ore 09.00). Consensus: -0,3.

GRAN BRETAGNA

- Credito al consumo ad agosto (ore 10.30). Consensus: +0,9%.

STATI UNITI
- Spesa per consumi (nominale) ad agosto (ore 14.30). Consensus: +0,4%.
- Redditi delle famiglie ad agosto (ore 14.30). Consensus: +0,3%.
- Deflatore dei consumi ad agosto (ore 14.30). Consensus: +1,4%.
- Deflatore dei consumi (core) ad agosto (ore 14.30). Consensus: 0.

Tutte le ultime su: aumenti di capitale
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »