NAVIGA IL SITO

Agenda economica del 29 luglio 2013

In agenda altre semestrali a Piazza Affari. Il Tesoro colloca 8,5 miliardi di euro di BOT semestrali

di Edoardo Fagnani 26 lug 2013 ore 16:04
ITALIA
Trimestrali

- Aeffe (1° semestre 2013)
- BE Think (1° semestre 2013);
- CIR (1° semestre 2013 – CdA* ore 10.00)
- Cofide (1° semestre 2013 – CdA* ore 15.00)
- Edison (1° semestre 2013)
- Monrif (1° semestre 2013 – CdA* ore 11.30)
- Poligrafici Editoriale (1° semestre 2013)
- Vianini Lavori (1° semestre 2013)
* Consiglio di Amministrazione – I dati saranno diffusi al termine della riunione

Incontri con la comunità finanziaria
- Aeffe. Conference call a commento dei risultati del 1° semestre 2013.

Operazioni straordinarie
- In corso l’aumento di capitale di Pierrel. L’operazione terminerà l’8 agosto, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 1° agosto.
- In corso l’aumento di capitale di Prelios. L’operazione terminerà il 9 agosto, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 2 agosto.
- In corso l’aumento di capitale di IKF. L’operazione terminerà il 13 agosto, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 6 agosto.

ASTE TITOLI DI STATO
Italia

- Emissione di BOT semestrali. Ammontare massimo: 8,5 miliardi di euro.

TRIMESTRALI
Europa

- Danone (Francia, 2° trimestre 2013)
- Ryanair Holdings (Irlanda, 1° trimestre 2013/2014) 

MACROECONOMIA
ITALIA

- Indice di fiducia delle imprese a luglio (ore 10.00). Consensus: 91.
- Salari contrattuali a giugno (ore 11.00).

GERMANIA
- Vendite al dettaglio a giugno.

GRAN BRETAGNA
- Credito al consumo a giugno (ore 10.30). Consensus: 0,7 miliardi.

GIAPPONE

- Vendite al dettaglio a giugno (ore 01.50). Consensus: 2,1%.
Tutte le ultime su: bot
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.