NAVIGA IL SITO

Agenda economica del 26 aprile 2018

Riflettori puntati sulla riunione della BCE

di Edoardo Fagnani 26 apr 2018 ore 12:17

BANCHE CENTRALI

BCE
- Comunicazione delle decisioni di politica monetaria (ore 13.45). Previsti tassi di interesse invariati; il saggio di riferimento dovrebbe restare fermo allo 0%.
- Conferenza stampa di Mario Draghi a commento delle decisioni di politica monetaria (ore 14.30).


ITALIA

Primo trimestre 2018
- ENI (comunicato stampa 27 aprile, prima dell’apertura di piazza Affari)
- Fiat Chrysler Automobiles
- Tenaris
- GEDI Gruppo Editoriale (CdA ore 11.00)

Bilanci 2017
- Best Union
- CSP International
- Unieuro (esercizio 2017/2018)

Incontri con la comunità finanziaria
- Fiat Chrysler Automobiles. Conference call a commento dei risultati del primo trimestre 2018 (ore 14.00).
- Itema. Presentazione del progetto di quotazione a Piazza Affari (Milano, ore 11.00).

Assemblee degli azionisti
- Ascopiave (approvazione bilancio, piano di incentivazione a lungo termine a base azionaria e buy back; prima convocazione  – Pieve di Soligo, Treviso; ore 15.00).
- Banca Intermobiliare (approvazione bilancio, integrazione CdA e politiche di remunerazione ed incentivazione per l’esercizio 2018 – Torino; ore 10.00).
- Banca Profilo (approvazione bilancio, nomina CdA e modifica statuto; prima convocazione  – Milano; ore 15.00).
- BE (approvazione bilancio, nomina amministratore e buy back; seconda convocazione – Milano; ore 10.00).
- B&C Speakers (approvazione bilancio, nomina CdA, buy back e modifica statuto – ore 12.00).
- Caleffi (approvazione bilancio e buy back  – Viadana, Mantova; ore 16.00).
- Cembre (approvazione bilancio, nomina CdA e buy back; prima convocazione – Brescia; ore 09.30).
- Centrale del Latte d’Italia (approvazione bilancio; prima convocazione – Torino; ore 11.00).
- CIR (approvazione bilancio, buy back, approvazione del Piano di Stock Grant 2018 e modifica statuto; prima convocazione – Milano; ore 11.00).
- Cofide (approvazione bilancio, buy back, aumento di capitale, emissione prestiti obbligazionari convertibili e modifica statuto; prima convocazione – Milano; ore 16.00).
- GEDI Gruppo Editoriale (approvazione bilancio, nomina CdA e buy back; prima convocazione  – Roma; ore 11.00).
- Hera (approvazione bilancio, nomina amministratore e buy back – Bologna; ore 10.00).
- Irce (approvazione bilancio e buy back; prima convocazione  – Imola, Bologna; ore 11.00).
- LVenture Group (approvazione bilancio, nomina CdA, piano incentivazione azionaria, aumento di capitale a pagamento asservito al piano e modifica statuto; prima convocazione – Roma; ore 09.00).
- Maire Tecnimont (approvazione bilancio; prima convocazione – Milano; ore 10.30).
- Mittel (approvazione bilancio, distribuzione riserve disponibili tramite assegnazione azioni proprie e integrazione CdA – Milano; ore 10.00).
- Monrif (approvazione bilancio – Bologna; ore 12.00).
- Poligrafici Editoriale (approvazione bilancio – Bologna; ore 10.30).
- RcsMediagroup (approvazione bilancio e riduzione capitale sociale – Milano; ore 10.30).
- TAS Group (approvazione bilancio e buy back; prima convocazione – Milano; ore 10.30).
- Valsoia (approvazione bilancio; prima convocazione – Bologna; ore 12.00).
- Casta Diva Group (approvazione bilancio – Milano; ore 10.00).
- Crescita (approvazione bilancio; prima convocazione – Milano; ore 08.00).
- H-FARM (approvazione bilancio e nomina CdA; seconda convocazione – Roncade, Treviso; ore 16.00).
- MailUp (approvazione bilancio, nomina amministratore e buy back – Cremona; ore 10.30).
- Safe BAG (approvazione bilancio e integrazione CdA; prima convocazione – Milano; ore 14.30).
- SIT (approvazione bilancio, dividendo straordinario, buy back e modifica statuto – Padova; ore 11.00).

Operazioni straordinarie
- In corso l’offerta pubblica di acquisto volontaria lanciata da RLG Italia Holding sulle azioni di YOOX Net a Porter Group. L’operazione terminerà il 9 maggio.


ASTE TITOLI DI STATO

Italia
- Emissione di BOT con scadenza a ottobre 2019 (semestrali). Ammontare previsto: 6 miliardi di euro.


TRIMESTRALI

bce_16Europa
- Barclays (Gran Bretagna, 1° trimestre 2018 – Comunicato ore 07.00)
- KPN (Olanda, 1° trimestre 2018)
- Orange (Francia, 1° trimestre 2018)
- Royal Dutch Shell (Olanda, 1° trimestre 2018)
- Telefonica (Spagna, 1° trimestre 2018 – Comunicato prima dell’apertura della borsa di Madrid)
- Total (Francia, 1° trimestre 2018)
- Volkswagen (Germania, 1° trimestre 2018)

Giappone
- Nintendo (esercizio 2017/2018)

Stati Uniti
- Altria Group (1° trimestre 2018 – Comunicato prima dell’apertura di Wall Street)
- ConocoPhillips (1° trimestre 2018 – Comunicato prima dell’apertura di Wall Street)
- General Motors (1° trimestre 2018 – Comunicato prima dell’apertura di Wall Street)
- PepsiCo (1° trimestre 2018 – Comunicato prima dell’apertura di Wall Street)
- Time Warner (1° trimestre 2018 – Comunicato prima dell’apertura di Wall Street)
- UPS (1° trimestre 2018 – Comunicato prima dell’apertura di Wall Street)
- Amazon.com (1° trimestre 2018 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)
- Intel (1° trimestre 2018 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)
- Microsoft (3° trimestre 2017/2018 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)
- Starbucks (2° trimestre 2017/2018 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)


MACROECONOMIA

GERMANIA
- Indice di fiducia dei consumatori a maggio (ore 08.00). Consensus: 10,8.

STATI UNITI
- Ordini di beni durevoli (preliminare) a marzo (ore 14.30). Consensus: +1,0% m/m.
- Ordini di beni durevoli (preliminare, escluso il settore dei trasporti) a marzo (ore 14.30). Consensus: +0,4% m/m.
- Bilancia commerciale (preliminare) a marzo (ore 14.30).
- Richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione (ore 14.30).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »