NAVIGA IL SITO

Agenda economica del 25 febbraio 2015

Il Tesoro emetterà BOT con scadenza a sei mesi

di Edoardo Fagnani 25 feb 2015 ore 08:48

ITALIA

Trimestrali
- Mediolanum (esercizio 2014).
- Prysmian (esercizio 2014).
- YOOX (esercizio 2014).
- Autostrade Meridionali (esercizio 2014).
- Bonifiche Ferraresi (esercizio 2014).
- Gruppo l’Espresso (esercizio 2014).
- Salini Impregilo (preliminari esercizio 2014).

Incontri con la comunità finanziaria
- Mediolanum. Commento dei risultati preliminari del 2014 (Milano, ore 10.00).
- Prysmian. Conference call a commento dei risultati preliminari del 2014 (ore 18.00).
- YOOX. Conference call a commento dei risultati preliminari del 2014.
- Evento inaugurale Digital Bros Game Academy (Milano, ore 10.30).

Assemblee degli azionisti
- Unipol (conversione obbligatoria delle azioni privilegiate in azioni ordinarie e modifica CdA – San Lazzaro di Savena, Bologna; ore 10.00).


ASTE TITOLI DI STATO

mef2Italia

- Emissione di BOT semestrali. Ammontare massimo: 7,0 miliardi di euro.

Germania
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2020 (quinquennale). Ammontare previsto: 4 miliardi di euro.


TRIMESTRALI

Europa

- AXA (Francia, esercizio 2014)
- Bouygues (Francia, esercizio 2014 – Comunicato stampa ore 07.30)
- Endesa (Spagna, esercizio 2014)
- Telefonica (Spagna, esercizio 2014 – Prima dell’apertura della Borsa di Madrid)

Stati Uniti
- Target (4° trimestre 2014, prima dell’apertura di Wall Street)


BANCHE CENTRALI

BCE

- Audizione di Mario Draghi al Parlamento europeo (ore 17.30). 

FED
- Janet Yellen presenta alla Camera il rapporto semestrale sulla politica monetaria (ore 16.00). 


MACROECONOMIA

FRANCIA

- Indice di fiducia dei consumatori a febbraio (ore 08.45). Consensus: 91,0.

STATI UNITI
- Vendite di nuove case a gennaio (ore 16.00). Consensus: 470mila.
- Scorte settimanali di petrolio (ore 16.30).

Tutte le ultime su: asta bot , bilanci 2014
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.