NAVIGA IL SITO

Agenda economica del 2 maggio 2019

Focus sulle trimestrali a Piazza Affari e su alcuni dati macroeconomici

di Edoardo Fagnani 2 mag 2019 ore 08:47

BORSA ITALIANA

 

agenda2_2Primo trimestre 2019

  • Tenaris (FTSEMib – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)
  • Coima RES (Standard)
  • Zignago Vetro (STAR – CdA ore 09.30)

 

Assemblee degli azionisti

  • Olidata (Aumento di capitale a pagamento; seconda convocazione – Pievesestina di Cesena, Forlì Cesena; ore 11.00)
  • Zignago Vetro (Approvazione bilancio 2018, nomina CdA, piano di stock option e buy back; seconda convocazione – Fossalta di Portogruaro, Venezia; ore 11.00)
  • Axelero (Approvazione bilancio 2017 e riduzione numero consiglieri; prima convocazione – Milano; ore 11.00)
  • Crowdfundme (Approvazione bilancio 2018; seconda convocazione – Milano; ore 09.30)
  • Digitouch (Approvazione bilancio 2018; seconda convocazione – Milano; ore 10.00)

 

Operazioni straordinarie

  • In corso l’offerta pubblica di acquisto volontaria (OPA) lanciata da Med Platform I Holding su Bomi Italia. L’operazione terminerà il 10 maggio.

 

Dividendi

Pagamento dei dividendi staccati il 29 aprile

  • FTSEMIB: CNH Industrial (0,18 euro; staccato il 23 aprile); Ferrari (1,03 euro; staccato il 23 aprile); Fiat Chrysler Automobiles (0,65 euro; staccato il 23 aprile)
  • STAR: Banca Ifis (1,05 euro); Saes Getters (0,7 euro; azioni ordinarie – 0,855175 euro; azioni risparmio)
  • Standard: Banca Profilo (0,003 euro)
  • AIM Italia: Esautomotion (0,025 euro – prima tranche)

 

 

BORSE INTERNAZIONALI

 

GIAPPONE

  • Borsa di Tokyo chiusa per festività.

 

 

TRIMESTRALI

 

EUROPA

  • Royal Dutch Shell (Gran Bretagna, 1° trimestre 2019)

 

STATI UNITI

  • DOW Chemical (1° trimestre 2019 – Comunicato prima dell’apertura di Wall Street) 
  • Gilead Sciences (1° trimestre 2019 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)
  • Motorola Solutions (1° trimestre 2019 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)

 

 

BANCHE CENTRALI

 

Bank of England

  • Comunicazione delle decisioni di politica monetaria (ore 13.00). Previsti tassi di interesse invariati; il saggio di riferimento dovrebbe restare fermo allo 0,75%.
  • Diffusione del report sull’inflazione (ore 13.00).

 

 

MACROECONOMIA

 

ITALIA

  • Indice PMI manifatturiero ad aprile (ore 09.45). Consensus: 47,8.
  • Il ministero dei Trasporti comunica il dato sulle immatricolazioni di automobili nel mese di aprile (ore 18.00).

 

EUROPA

  • Indice PMI manifatturiero (finale) ad aprile (ore 10.00). Consensus: 47,8.

 

GERMANIA

  • Vendite al dettaglio a marzo (ore 08.00). Consensus: n.d.
  • Indice PMI manifatturiero (finale) ad aprile (ore 09.55). Consensus: 44,5.

 

FRANCIA

  • Indice PMI manifatturiero (finale) ad aprile (ore 09.50). Consensus: 49,6.

 

STATI UNITI

  • Produttività (preliminare, escluso il settore agricolo) nel quarto trimestre 2018 (ore 14.30). Consensus: +2,3% tt/aa.
  • Costo unitario del lavoro (preliminare) nel quarto trimestre 2018 (ore 14.30). Consensus: +1,5% tt/aa.
  • Richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione (ore 14.30). Consensus: 215mila.
  • Ordinativi di beni durevoli (finale) a marzo (ore 16.00). Consensus: n.d.
  • Ordinativi di beni durevoli (finale, escluso il settore dei trasporti) a marzo (ore 16.00). Consensus: n.d.
  • Ordinativi industriali a marzo (ore 16.00). Consensus: +1,5% m/m.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.