NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Agenda economica del 14 marzo 2018

Agenda economica del 14 marzo 2018

In agenda i CdA di Generali e Leonardo per l'approvazione dei conti del 2017

di Edoardo Fagnani 14 mar 2018 ore 09:01

ITALIA

Bilanci 2017
- FTSEMib: Generali (comunicato il 15 marzo); Leonardo
- MidCap: Acea, ASTM, SIAS
- STAR: Acotel; Ansaldo-STS; Ascopiave; Gamenet (anche proposta di destinazione utile); IMA; Irce; La Doria; Marr; Nice; Saes Getters; SeSa (terzo trimestre 2017/2018); Tecnoinvestimenti.
- Standard: Aedes; FullSix.
- AIM Italia: Equita Group

Incontri con la comunità finanziaria
agenda-giornaliera- Snam. Conference call a commento dei risultati dell’esercizio 2017.
- Isagro. Conference call a commento dei risultati dell’esercizio 2017 (ore 10.30).
- Nice. Conference call a commento dei risultati dell’esercizio 2017 (ore 15.00).
- Ansaldo-STS. Conference call a commento dei risultati dell’esercizio 2017 (ore 16.00).
- Gamenet. Conference call a commento dei risultati dell’esercizio 2017 (ore 16.00).

Borsa Italiana
- SoldiOnline pubblica la tabella aggiornata della BlackList Consob (ore 11.40).

Operazioni straordinarie

- In corso la riapertura dell'Opa obbligatoria totalitaria promossa da Lavaredo su Prelios. L'operazione terminerà il 16 marzo.
- In corso l’offerta pubblica di acquisto lanciata da Quarantacinque sulle azioni di Cad IT. L’operazione terminerà il 6 aprile.
- In corso l’aumento di capitale di Prismi. L'operazione terminerà il 22 marzo, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 16 marzo.

Assemblee degli azionisti

- EPS Equita PEP (scissione parziale di EPS a favore di EPS Equita PEP SPAC, aumento capitale a pagamento e modifica statuto; seconda convocazione – Milano, ore 11.00).


ASTE TITOLI DI STATO

Germania
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2048 (trentennale). Ammontare massimo: 1,5 miliardi di euro.

Grecia
- Emissione di titoli di stato con scadenza a 12 mesi. Ammontare previsto: 625 milioni di euro.

Portogallo
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2028 e 2045. Ammontare compreso tra un miliardo e 1,25 miliardi di euro.


BANCHE CENTRALI

BCE
- Discorso di Mario Draghi (ore 09.00).

Bank of Japan
- Verbali della riunione di gennaio 2018 (ore 00.50).


MACROECONOMIA

ITALIA
- Vendite al dettaglio a gennaio (ore 10.00).

EUROPA
- Produzione industriale a gennaio (ore 11.00). Consensus: -0,2% m/m.
- Occupazione nel quarto trimestre 2017 (ore 11.00).

GERMANIA
- Indice armonizzato dei prezzi al consumo (finale) a febbraio (ore 08.00). Consensus: +0,5% m/m; +1,2% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo (lander, finale) a febbraio (ore 08.00). Consensus: +0,5% m/m; +1,4% a/a.

GIAPPONE
- Ordinativi di macchinari a gennaio (ore 00.50). Consensus: +5,6% m/m.

STATI UNITI
- Vendite al dettaglio a febbraio (ore 13.30). Consensus: +0,3% m/m.
- Vendite al dettaglio (escluso il settore automobilistico) a febbraio (ore 13.30). Consensus: +0,3% m/m.
- Indice dei prezzi alla produzione a febbraio (ore 13.30). Consensus: +0,2% m/m.
- Indice dei prezzi alla produzione (escluso alimentari ed energia) a febbraio (ore 13.30). Consensus: +0,2% m/m.
- Scorte delle imprese a gennaio (ore 15.00). Consensus: +0,5% m/m.
- Scorte settimanali di petrolio (ore 15.30).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia rappresenta il documento che attesta la temporanea impossibilità al lavoro. È redatto dal medico curante, il quale provvederà a inviarlo all’INPS Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »