NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Agenda economica del 14 febbraio 2018

Agenda economica del 14 febbraio 2018

Enel comunica i risultati preliminari del 2017

di Edoardo Fagnani 14 feb 2018 ore 08:55

ITALIA

Bilanci 2017
- Enel (preliminari)
- Cementir (preliminari)
- Edison
- Interpump (preliminari)

Incontri con la comunità finanziaria
enel-logo- Cementir. Conference call a commento dei risultati preliminari dell’esercizio 2017 (ore 18.00).
- Mirabaud AM. Prospettive 2018: Economia globale verso una crescita solida (Milano, ore 11.30).

Operazioni straordinarie
- In corso l’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da Lavaredo sulle azioni di Prelios. L’operazione terminerà il 2 marzo.
- In corso la riapertura dell’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da Dali Italy Bidco sulle azioni di Dada. L’operazione terminerà il 21 febbraio.


ASTE TITOLI DI STATO

Germania
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2044 (trentennali). Ammontare massimo: 1,5 miliardi di euro.
 
Portogallo
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2022 e nel 2028. Ammontare compreso tra un miliardo e gli 1,25 miliardi di euro.


TRIMESTRALI

Stati Uniti
- Applied Materials (1° trimestre 2017/2018 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)
- Cisco Systems (2° trimestre 2017/2018 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)


MACROECONOMIA

ITALIA
- Pil (preliminare) del quarto trimestre 2017 (ore 10.00). Consensus: +0,4% t/t; +1,6% a/a.

EUROPA
- Pil (seconda stima) del quarto trimestre 2017 (ore 11.00). Consensus: +0,6% t/t; +2,7% a/a.
- Produzione industriale a dicembre (ore 11.00). Consensus: -0,1% m/m.

GERMANIA
- Pil (preliminare) del quarto trimestre 2017 (ore 08.00). Consensus: +0,6% t/t.
- Indice armonizzato dei prezzi al consumo (finale) a gennaio (ore 08.00). Consensus: -1,0% m/m; +1,4% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo (lander, finale) a gennaio (ore 08.00). Consensus: -0,7% m/m; +1,7% a/a.

GIAPPONE
- Pil (preliminare) del quarto trimestre 2017 (ore 00.50). Consensus: +0,2% t/t; +0,9% tt/aa.

STATI UNITI
- Indice dei prezzi al consumo a gennaio (ore 14.30). Consensus: +0,3% m/m; +2,1% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo (escluso alimentari ed energia) a gennaio (ore 14.30). Consensus: +0,2% m/m; +1,8% a/a.
- Vendite al dettaglio a gennaio (ore 14.30). Consensus: +0,3% m/m.
- Vendite al dettaglio (escluso il settore automobilistico) a gennaio (ore 14.30). Consensus: +0,5% m/m.
- Scorte delle imprese a dicembre (ore 16.00). Consensus: +0,3% m/m.
- Scorte settimanali di petrolio (ore 16.30).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Come si verifica una partita Iva?

Come si verifica una partita Iva?

La partita Iva è un codice numerico rilasciato dall'Agenzia delle Entrate a tutti i soggetti esercitanti un’attività rilevante ai fini della tassazione sul valore aggiunto Continua »

da

ABCRisparmio

SPID: cos'è e come funziona il Sistema Pubblico di Identità Digitale

SPID: cos'è e come funziona il Sistema Pubblico di Identità Digitale

L'identità digitale SPID consentirà di accedere con un solo username e password ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati Continua »