NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Economia e Politica » Agenda economica del 14 febbraio 2018

Agenda economica del 14 febbraio 2018

Enel comunica i risultati preliminari del 2017

di Edoardo Fagnani 14 feb 2018 ore 08:55

ITALIA

Bilanci 2017
- Enel (preliminari)
- Cementir (preliminari)
- Edison
- Interpump (preliminari)

Incontri con la comunità finanziaria
enel-logo- Cementir. Conference call a commento dei risultati preliminari dell’esercizio 2017 (ore 18.00).
- Mirabaud AM. Prospettive 2018: Economia globale verso una crescita solida (Milano, ore 11.30).

Operazioni straordinarie
- In corso l’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da Lavaredo sulle azioni di Prelios. L’operazione terminerà il 2 marzo.
- In corso la riapertura dell’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da Dali Italy Bidco sulle azioni di Dada. L’operazione terminerà il 21 febbraio.


ASTE TITOLI DI STATO

Germania
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2044 (trentennali). Ammontare massimo: 1,5 miliardi di euro.
 
Portogallo
- Emissione di titoli di stato con scadenza nel 2022 e nel 2028. Ammontare compreso tra un miliardo e gli 1,25 miliardi di euro.


TRIMESTRALI

Stati Uniti
- Applied Materials (1° trimestre 2017/2018 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)
- Cisco Systems (2° trimestre 2017/2018 – Comunicato dopo la chiusura di Wall Street)


MACROECONOMIA

ITALIA
- Pil (preliminare) del quarto trimestre 2017 (ore 10.00). Consensus: +0,4% t/t; +1,6% a/a.

EUROPA
- Pil (seconda stima) del quarto trimestre 2017 (ore 11.00). Consensus: +0,6% t/t; +2,7% a/a.
- Produzione industriale a dicembre (ore 11.00). Consensus: -0,1% m/m.

GERMANIA
- Pil (preliminare) del quarto trimestre 2017 (ore 08.00). Consensus: +0,6% t/t.
- Indice armonizzato dei prezzi al consumo (finale) a gennaio (ore 08.00). Consensus: -1,0% m/m; +1,4% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo (lander, finale) a gennaio (ore 08.00). Consensus: -0,7% m/m; +1,7% a/a.

GIAPPONE
- Pil (preliminare) del quarto trimestre 2017 (ore 00.50). Consensus: +0,2% t/t; +0,9% tt/aa.

STATI UNITI
- Indice dei prezzi al consumo a gennaio (ore 14.30). Consensus: +0,3% m/m; +2,1% a/a.
- Indice dei prezzi al consumo (escluso alimentari ed energia) a gennaio (ore 14.30). Consensus: +0,2% m/m; +1,8% a/a.
- Vendite al dettaglio a gennaio (ore 14.30). Consensus: +0,3% m/m.
- Vendite al dettaglio (escluso il settore automobilistico) a gennaio (ore 14.30). Consensus: +0,5% m/m.
- Scorte delle imprese a dicembre (ore 16.00). Consensus: +0,3% m/m.
- Scorte settimanali di petrolio (ore 16.30).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Gig economy: lavoreremo tutti per un algoritmo?

Gig economy: lavoreremo tutti per un algoritmo?

Economia dei lavoretti, ma non solo. La gig economy potrebbe diventare la nuova forma di organizzazione del lavoro per molti. Vediamo di cosa si tratta Continua »

da

ABCRisparmio

Come funziona Revolut (carta e conto)

Come funziona Revolut (carta e conto)

Revolut offre conti, carte di credito e diversi servizi di pagamento. Vi si può accreditare lo stipendio e cambiare valuta al tasso interbancario. E molte altre cose ancora Continua »