NAVIGA IL SITO

Webuild, nuovo accordo parasociale tra Salini e Cdp Equity

di Redazione Lapenna del Web 1 mar 2024 ore 07:52 Le news sul tuo Smartphone

webuildWebuild ha comunicato che i suoi maggiori azionisti Salini e CDP Equity (società controllata e sottoposta all’attività di direzione e coordinamento di Cassa Depositi e Prestiti) hanno rinnovato anticipatamente l’accordo parasociale in essere, sostituendolo con un nuovo accordo, con durata sino al 28 febbraio 2027, che contiene reciproci impegni in materia di governance e stabilità dell’assetto azionario della società.

La sottoscrizione del nuovo accordo testimonia l’impegno dei principali azionisti di Webuild, anche attraverso specifici impegni di lock up, a garantire continuità negli assetti di governo, manageriali e di azionariato della società in un ulteriore orizzonte temporale nel corso del quale l'azienda sarà, tra l’altro, protagonista della realizzazione di importanti opere infrastrutturali comprese nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: webuild