NAVIGA IL SITO

Webuild-Astaldi, ok alla scissione parziale proporzionale

di Redazione Lapenna del Web 22 mar 2021 ore 08:02 Le news sul tuo Smartphone

astaldi_8I consigli di amministrazione di Webuild e Astaldi hanno approvato il progetto comune di scissione parziale proporzionale di Astaldi in favore di Webuild.

L'operazione è stata strutturata al fine di realizzare la separazione fra la gestione delle attività facenti capo al ramo in continuità di Astaldi, che saranno integrate in Webuild per effetto della scissione.

Il rapporto di cambio è stato confermato in misura di 203 azioni ordinarie Webuild per ogni 1.000 azioni ordinarie Astaldi. L'operazione avrà effetti sostanzialmente neutrali sulla posizione degli azionisti e dei portatori di strumenti finanziari Astaldi.

Il progetto di scissione sarà sottoposto all'approvazione delle assemblee straordinarie di Astaldi e Webuild prviste per il 29 e il 30 aprile 2021. Non è previsto diritto di recesso per gli azionisti delle due società che non concorrano alla relativa deliberazione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: webuild , astaldi