NAVIGA IL SITO

Viaggi del Ventaglio: approvato il bilancio 2004

di La redazione di Soldionline 28 feb 2005 ore 17:28 Le news sul tuo Smartphone
L’Assemblea degli Azionisti de I Viaggi del Ventaglio S.p.A., riunitasi ha approvato il bilancio al 31 ottobre 2004. Nel corso della riunione, il Presidente Bruno Colombo ha dato evidenza delle principali linee guida del Piano Industriale triennale (2005-2007) in corso di implementazione e che mira ad incrementare gli obiettivi di redditività, mantenendo la leadership di mercato. Nei primi tre mesi dall’approvazione del Piano triennale sono state effettuate le prime azioni sul fronte dei costi e conclusi i primi accordi che manifesteranno i propri effetti nel corso della seconda parte dell’esercizio corrente; ad oggi si confermano le previsioni contenute nel Piano Industriale. I contenuti di tale piano hanno contribuito alla definizione di un importante accordo con il Gruppo Unicredito e Banca Intesa (entrati nel capitale in occasione del recente aumento di capitale) che hanno messo a disposizione i fondi per il rimborso del Bond in scadenza a maggio 2005. Unicredit e Banca Intesa hanno infatti messo a disposizione linee di credito, in parte a diciotto mesi, per complessivi 113 milioni di Euro. Di questi, 95 milioni di Euro sono dedicati esclusivamente al rimborso del Prestito Obbligazionario (Eurobond da 100 milioni) in scadenza nel maggio 2005 con l’impegno, da parte della società, di destinare al suo rimborso gli importi derivanti dalla cessione degli immobili Gran Dominicus e Playa Maroma. A tale proposito, il Presidente ha confermato che in data 4.11.2004 il Gruppo ha avviato, anche con l’assistenza di una primaria istituzione finanziaria internazionale, la ricerca, la raccolta e la valutazione delle offerte relative alla dismissione delle due strutture alberghiere di proprietà localizzate nella Repubblica Dominicana ed in Messico, delle quali è previsto in ogni caso il mantenimento della gestione e della commercializzazione. Come già comunicato nel mese di dicembre dello scorso anno, è stata ricevuta una proposta di acquisto da parte di una organizzazione estera già fornitrice di servizi alberghieri al Gruppo Ventaglio; tale proposta è attualmente in corso di valutazione. Con riferimento al Bilancio al 31 ottobre 2004, l’Assemblea ha approvato il progetto di Bilancio predisposto dal Consiglio di Amministrazione che evidenzia un valore della produzione consolidato pari a 760,5 milioni di Euro, con un incremento del 9,7%, ed un numero di clienti in crescita da 715 mila a 727 mila unità. I risultati al 31 ottobre 2004 mostrano un Ebitda consolidato pari a 14,1 milioni di Euro ed un Ebit pari a -19,6 milioni di Euro. L’esercizio 2004, che rappresenta la base di partenza del piano industriale 2005-2007 e costituisce il momento di svolta che il Gruppo Ventaglio si accinge ad affrontare, chiude con una perdita netta consolidata di 58,8 milioni di Euro, rispetto ai 32,7 milioni di Euro del precedente esercizio. La posizione finanziaria netta del Gruppo, che alla data di chiusura del bilancio era pari a -83,5 milioni di Euro, risulta negli ultimi giorni di gennaio di circa -95 milioni di Euro, conseguentemente alla stagionalità del business. L’Assemblea degli Azionisti ha nominato il Dott. Luigi Capuano membro del Consiglio di Amministrazione de I Viaggi del Ventaglio S.p.A in sostituzione del dimissionario Prof. Sergio Scotti Camuzzi, riconfermando in numero di quattro gli amministratori indipendenti della società. E’ stato inoltre nominato il Collegio Sindacale per il triennio 1 novembre 2004 – 31 ottobre 2007, composto da Giuseppe Pirola in qualità di Presidente, Giuseppe Manchisi e Valerio Piacentini sindaci effettivi, Luca Occhetta e Marco Rigotti sindaci supplenti. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »