NAVIGA IL SITO

Unipol stringe su FonSai. Un piano B per la fusione (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 12 gen 2012 ore 09:21 Le news sul tuo Smartphone
Secondo il Sole24Ore si sta stringendo sul riassetto Premafin-Fondiaria Sai. Lo chiederebbero sia le banche creditrici che l'Isvap, l'authority che controlla il settore delle assicurazioni in Italia. Quest'ultima chiede che la ristrutturazione sia definita entro il prossimo 23 gennaio.
Nel frattempo gli advisor di Unipol starebbero studiando un "piano B" che consenta alla società di fare il suo ingresso nella galassia della famiglia Ligresti senza l'obbligo del lancio di un'opa. L'ipotesi è quella di una fusione a tre tra Premafin, Unipol e Fondiaria-Sai preceduta da due distinte ricapitalizzazioni, una di Unipol e l'altra di Fondiaria-Sai, con l'obiettivo di dotare l'agglomerato di 1,5 miliardi di euro di mezzi freschi. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: premafin , fondiaria sai , unipol