NAVIGA IL SITO

Unieuro, i conti dell'esercizio 2016/2017. Dividendo di un euro

di Mauro Introzzi 10 mag 2017 ore 16:29 Le news sul tuo Smartphone

unieuro-logoUnieuro, che chiude il suo bilancio a fine febbraio, ha comunicato di aver archiviato l'esercizio con ricavi netti pari a 1,66 miliardi di euro, in crescita del 6,6% rispetto agli 1,56 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente.

Il margine operativo lordo adjusted si è attestato a 65,4 milioni di euro, con un margine sulle vendite del 3,9%, in crescita del 10,5% (6,2 milioni di euro) rispetto ai 59,1 milioni dell’esercizio precedente e di 14 punti base in termini di marginalità sulle vendite.

Il risultato netto adjusted è stato pari a 36,3 milioni di euro, in forte aumento - del 41,3% - rispetto ai 25,7 milioni conseguiti nel 2016, con un’incidenza sui ricavi del 2,2% dall'1,7% dell’esercizio 2016. L’utile netto per azione adjusted si è attestato a 1,816 euro.

Nell’esercizio, Unieuro ha posto in essere investimenti netti pari a 27,9 milioni di euro, sostanzialmente in linea con i 27,5 milioni di euro dell’esercizio precedente.

Al 28 febbraio 2017 l’indebitamento finanziario netto di Unieuro si è attestato a 2 milioni di euro
, in forte miglioramento rispetto ai 25,9 milioni di euro del 29 febbraio 2016.

Il consiglio di amministrazione riunitosi in data odierna ha altresì deliberato di conferire all’amministratore delegato i poteri di negoziare la concessione di una nuova linea di credito da utilizzare per acquisizioni/aperture di nuovi punti vendita per un importo di 50 milioni di euro.

Sulla base di questi conti il board proporrà all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo di 1 euro per azione, pari a complessivi 20 milioni di euro. Il dividendo, che esprime un payout del 55% del risultato netto adjusted, verrà posto in pagamento il 27 settembre 2017, con data stacco cedola il 25 settembre 2017.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: unieuro , dividendi , primo trimestre 2017