NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Unicredit, le stime degli analisti per il 2018

Unicredit, le stime degli analisti per il 2018

Le stime degli analisti per l’intero 2018 indicano per Unicredit un utile netto di 2,86 miliardi di euro. La banca dovrebbe distribuire una cedola di 0,28 euro per azione

di Edoardo Fagnani 6 feb 2019 ore 17:01

Il 7 febbraio Unicredit comunicherà i dati del quarto trimestre e dell’esercizio del 2018.

Nei giorni scorsi l'istituto ha fornito le stime di consensus degli analisti. I dati del quarto trimestre del 2018 e del biennio 2018/2019 si basano sulle indicazioni elaborate da 20 broker italiani e internazionali.

 

UNICREDIT, LE STIME PER IL QUARTO TRIMESTRE 2018

unicredit-tower_1Il consensus degli esperti indica un utile netto di 693 milioni di euro per il quarto trimestre del 2018. La stima si confronta con i 708 milioni (risultato rettificato) contabilizzati nello stesso periodo dell’esercizio precedente.

Il margine di intermediazione e il risultato di gestione sono previsti rispettivamente a 4,86 miliardi (in leggero aumento rispetto ai 4,84 miliardi del quarto trimestre del 2017) e a 1,13 miliardi di euro.

Tabella - Le stime degli analisti su Unicredit per il 4° trimestre 2018

Unicredit, stime analisti 4° trimestre 2018
(fonte: società)
Media 2017 Variazione
Proventi operativi
(miliardi di euro)
4,863 4,842 0,4%
Risultato operativo
(miliardi di euro)
1,132 1,277 -11,4%
Utile netto
(milioni di euro)
693 708 -2,1%

 

UNICREDIT, LE STIME PER L’INTERO 2018

Le stime degli analisti per l’intero 2018 indicano per Unicredit un utile netto di 2,86 miliardi di euro, previsione inferiore rispetto alla precedente indicazione di 3,63 miliardi comunicata in autunno. L’utile per azione, quindi, dovrebbe collocarsi a 1,28 euro (minimo di 1,15 euro, massimo di 1,39 euro), rispetto agli 1,63 euro stimati in precedenza. La banca aveva terminato il 2017 con un utile netto adjusted di 3,7 miliardi di euro. Il margine di intermediazione dovrebbe salire da 19,62 miliardi a 19,74 miliardi di euro (19,71 miliardi la precedente stima), mentre il risultato di gestione è indicato a 6,23 miliardi.

Rivista l’indicazione di dividendo 2019 (relativo all’esercizio 2018); gli analisti prevedono che la banca possa distribuire una cedola di 0,28 euro per azione sulla base del bilancio del 2018 (minimo di 0,23 euro, massimo di 0,35 euro).

Tabella - Le stime degli analisti su Unicredit per il 2018

Unicredit, stime analisti 2018
(fonte: società)
Media 2017 Variazione
Proventi operativi
(miliardi di euro)
19,735 19,619 0,6%
Risultato operativo
(miliardi di euro)
6,227 5,664 9,9%
Utile netto
miliardi di euro)
2,855 3,708 -23,0%
Utile per azione 1,28 n.d. n.d.
Dividendo 0,28 0,32 -12,5%

 

UNICREDIT, LE STIME PER IL 2019

La banca ha aggiornato anche le stime per l’esercizio in corso.

Per il 2019 gli analisti prevedono un utile netto di 4,36 miliardi di euro, in leggero calo rispetto alla precedente stima di 4,44 miliardi; di conseguenza, l’utile per azione è indicato a 1,95 euro euro (minimo di 1,73 euro, massimo di 2,18 euro).

Il margine di intermediazione dovrebbe scendere a 19,69 miliardi di euro (20,12 miliardi la precedente stima).

Il dividendo 2020 (relativo all’esercizio 2019) dovrebbe aumentare a 0,55 euro per azione (minimo di 0,32 euro, massimo di 0,65 euro).

Tutti gli articoli su: unicredit Quotazioni: UNICREDIT
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile Continua »

da

ABCRisparmio

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »