NAVIGA IL SITO

Unicredit ricomprerà alcuni prestiti obbligazionari

di Edoardo Fagnani 26 mag 2014 ore 20:59 Le news sul tuo Smartphone
unicredit_8Unicredit ha annunciato l'intenzione di promuovere un'offerta pubblica volontaria di riacquisto parziale di alcuni prestiti obbligazionari fino ad un importo nominale massimo pari a 2,5 miliardi di euro, rispetto al relativo ammontare totale in circolazione pari a 5.983.074.000 euro.

Il periodo di adesione all'offerta avrà inizio il 29 maggio 2014 alle ore 9:30 e si concluderà il 10 giugno 2014 alle ore 16:00, salvo chiusura anticipata, proroga oppure riapertura dell'offerta.

L'operazione consentirà a Unicredit di ottimizzare il profilo delle proprie passività riducendone l'ammontare in eccesso e modificando la relativa distribuzione temporale, anche al fine di ridurre la concentrazione temporale di quelle in scadenza nel biennio 2016-2017. Inoltre, l'operazione permetterà un efficiente utilizzo della liquidità disponibile. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bond unicredit , unicredit

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »