NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Unicredit, come dovrebbe essere andato il 2017 (e le stime sul 2018)

Unicredit, come dovrebbe essere andato il 2017 (e le stime sul 2018)

Le stime degli analisti per i conti 2017 di Unicredit indicano un utile netto di 5,19 miliardi di euro. Prevista una cedola 2018 di 0,3 euro per azione

di Edoardo Fagnani 7 feb 2018 ore 12:08

Nelle prossime ore saranno diffusi i conti relativi al 2017 di Unicredit. Ma cosa aspettarsi dall'anno appena concluso? Qual è il consensus sui conti 2017 di Unicredit? Nei giorni scorsi l'istituto guidato da Jean Pierre Mustier ha fornito l'ultimo aggiornamento sulle stime di consensus degli analisti, sulla base delle indicazioni elaborate da 21 broker italiani e internazionali.

 

UNICREDIT, LE STIME PER IL QUARTO TRIMESTRE 2017

Le previsioni degli esperti indicano un utile netto di 523 milioni di euro per il trimestre appena concluso, stima che si confronta con la perdita netta adjusted di 352 milioni di euro contabilizzata nello stesso periodo dell’esercizio precedente (687 milioni escludendo le componenti straordinarie nette).

Il margine di intermediazione e il risultato di gestione sono previsti rispettivamente a 4,71 miliardi (in aumento rispetto ai 4,22 miliardi del quarto trimestre del 2016) e a 969 milioni di euro.

 

UNICREDIT, LE STIME PER L’INTERO 2017

torre-unicreditLe stime degli analisti su Unicredit per l’intero 2017 indicano un utile netto di 5,19 miliardi di euro, previsione migliore rispetto alla precedente indicazione di un utile di 4,75 miliardi comunicata in autunno. L’utile per azione, quindi, dovrebbe collocarsi a 2,3 euro, rispetto ai 2,1 euro stimati in precedenza. La banca aveva terminato il 2016 con un utile netto adjusted di 1,3 miliardi di euro.

Il margine di intermediazione dovrebbe salire da 18,8 miliardi a 19,44 miliardi di euro (19,37 miliardi la precedente stima).

Confermata l’indicazione di dividendo 2018 (relativo all’esercizio 2017); gli analisti prevedono che Unicredit possa distribuire una cedola di 0,3 euro per azione sulla base del bilancio del 2017.

 

UNICREDIT, LE STIME PER IL 2018

Riviste le stime per l’anno in corso.

Ora gli analisti prevedono un utile di 3,58 miliardi di euro (che equivale a un utile per azione di 1,6 euro), rispetto ai 3,62 miliardi stimati in precedenza.

Il margine di intermediazione dovrebbe salire a 19,7 miliardi di euro (19,69 miliardi la precedente stima).

Il dividendo relativo all’esercizio dovrebbe aumentare a 0,4 euro per azione.

Tutti gli articoli su: unicredit Quotazioni: UNICREDIT
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Come si verifica una partita Iva?

Come si verifica una partita Iva?

La partita Iva è un codice numerico rilasciato dall'Agenzia delle Entrate a tutti i soggetti esercitanti un’attività rilevante ai fini della tassazione sul valore aggiunto Continua »

da

ABCRisparmio

SPID: cos'è e come funziona il Sistema Pubblico di Identità Digitale

SPID: cos'è e come funziona il Sistema Pubblico di Identità Digitale

L'identità digitale SPID consentirà di accedere con un solo username e password ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati Continua »