NAVIGA IL SITO

Unicredit colloca due bond senior non-preferred

di Redazione Lapenna del Web 5 giu 2024 ore 08:18 Le news sul tuo Smartphone

torre-unicredit_1UniCredit ha comunicato di aver collocato un bond senior non-preferred con scadenza 4 anni richiamabile dopo 3 anni per un importo di un miliardo di euro, e un titolo senior non preferred con scadenza a 10 anni per un miliardo di euro, entrambi rivolti a investitori istituzionali. L’importo emesso completa la componente senior del funding plan per il 2024 riservata a investitori istituzionali.

L'emissione è avvenuta in seguito a un processo di bookbuilding che ha raccolto una domanda complessiva per circa 5 miliardi di euro.

A seguito del forte riscontro ricevuto, il rendimento del bond con scadenza a 4 anni e richiamabile dopo 3, dal livello inizialmente comunicato al mercato di circa 120 punti base sopra il tasso mid swap a tre anni è stato rivisto a 85 punti base. Conseguentemente, la cedola annuale è stata determinata al 3,875%, con un prezzo di emissione di 99,822%. L'obbligazione prevede la possibilità di una sola call opzionale da parte dell’emittente al terzo anno. Se l’obbligazione non verrà richiamata, le cedole per i periodi successivi fino alla scadenza verranno fissate sulla base dell’Euribor a 3 mesi più lo spread iniziale di 85 punti base.

Sempre a seguito del riscontro ricevuto, per i bond con scadenza a 10 anni, il livello inizialmente del rendimento comunicato al mercato di 180 punti base sopra il tasso mid-swap a 10 anni è stato rivisto a 145 punti base. Conseguentemente la cedola annuale è stata determinata pari al 4,3%, con prezzo di emissione re-offer di 99,904%.

UniCredit Bank ha ricoperto il ruolo di Global Coordinator e di joint bookrunner assieme a BBVA, Citi, Deutsche Bank, HSBC, ING, IntesaSanpaolo, JPM e SocGen.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bond unicredit , unicredit