NAVIGA IL SITO

Unicredit cede il 17% di Fineco e prepara un futuro più straniero (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 8 mag 2019 ore 06:50 Le news sul tuo Smartphone

unicredit_13La Repubblica riporta la notizie relativa alla cessione, da parte di Unicredit, di una quota del 17% di FinecoBank. La cessione di questa quota della banca diretta multicanale, dal 1999 nel gruppo guidato da Jean Pierre Mustier, permetterà all’istituto di incassare un miliardo utile al piano strategico 2020-2023. 

Il quotidiano ricorda che “nell’estate calda 2016, con uno dei suoi primi blitz, il neo ad Jean Pierre Mustier ne cedette un 30% per corroborare la successiva ricapitalizzazione da 13 miliardi”. Ma cosa aspettarsi ora dal piano, che sarà presentato nei prossimi mesi? Secondo La Repubblica “molti addetti ai lavori restano convinti che la banca paneuropea che Mustier prepara al prossimo triennio sarà sempre meno italiana, e sempre più in altri Paesi”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: unicredit , fineco

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »