NAVIGA IL SITO

Un maxi piano targato SGA per i crediti semi-deteriorati (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 26 gen 2019 ore 11:08 Le news sul tuo Smartphone

banca-insegnaIl quotidiano economico alza il velo su un piano - che sarebbe stato approntato dalla SGA - per favorire le banche italiane nello smaltimento dei crediti semi-deteriorati (ovvero le inadempienze probabili). Un’iniziativa che avrebbe anche l’effetto di agevolare il recupero delle imprese coinvolte.

Questo progetto, ancora alle battute iniziali, sarebbe “da qualche tempo sul tavolo della società controllata dal Tesoro, che sta studiando l’architettura di quella che può diventare una piattaforma nazionale per la gestione degli Utp” (acronimo di unlikely to pay). 

Questo fondo potrebbe veicolare una mole di Utp che potrebbe raggiungere il controvalore di qualche miliardo di euro. Le banche interessate potrebbero essere quelle di medie dimensioni come, cita Il Sole24Ore, UBI Banca, BancoBPM e BPER Banca.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bancari , npl