NAVIGA IL SITO

Un avvio tranquillo per Piazza Affari, dopo il calo della scorsa settimana

di Edoardo Fagnani 2 apr 2012 ore 09:04 Le news sul tuo Smartphone
Piazza Affari e le principali borse europee iniziano la settimana con gli indici senza scossoni. La Borsa Italiana a deve recuperare il pesante ribasso subito la scorsa ottava.
Il FTSEMib scende dello 0,29%, mentre il FTSE Italia All Share registra un calo dello 0,25%. In frazionale rialzo il FTSE Italia Mid Cap (+0,32%) e il FTSE Italia Star (+0,16%).
Variazioni frazionali per i principali indici a Wall Street nell’ultima seduta della settimana. Il Dow Jones ha registrato un frazionale progresso dello 0,5% a 13.212 punti. Chiusura positiva anche per l’S&P500 (+0,37% a 1.408 punti). Segno meno, invece, per il Nasdaq, che ha registrato una flessione dello 0,12% a 3.092 punti.
Avvio di settimana all’insegna della cautela per la borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha terminato la seduta con un frazionale progresso dello 0,26% a 10.110 punti.

Avvio senza scossoni per Monte dei Paschi di Siena (+0,28% a 0,317 euro). La Fondazione MPS è riuscita a vendere un altro 3,2% del capitale dell’istituto toscano, portando all’11,45% la quota ceduta della banca, con un incasso complessivo di 700 milioni di euro. Gli acquirenti, due fondi di pensioni esteri, avrebbero valorizzato la quota 0,36 euro per azione. Intanto, gli analisti di Banca Akros hanno limato il prezzo obiettivo sull’istituto toscano, portandolo da 0,37 euro a 0,36 euro. Gli esperti hanno confermato il giudizio “Hold” (mantenere).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.