NAVIGA IL SITO

Un'acquisizione in Brasile per Parmalat

di Edoardo Fagnani 4 set 2014 ore 07:35 Le news sul tuo Smartphone
parmalat_4Parmalat e BRF, una delle principali società brasiliane operanti nel settore food, hanno sottoscritto un accordo vincolante avente ad oggetto le condizioni e i termini essenziali dell’acquisto da parte di Parmalat di 11 stabilimenti della divisione dairy di BRF presenti nel territorio brasiliano e dei relativi asset e marchi.
L’operazione, soggetta al verificarsi di alcune condizioni sospensive e all’approvazione delle Autorità competenti, avverrà al prezzo, soggetto a taluni aggiustamenti, di 1,8 miliardi di Reais (pari a circa 610 milioni di euro). L’acquisizione sarà interamente finanziata con mezzi propri.
Il fatturato proforma della divisione dairy di BRF nel 2013 è stato pari a circa 2,6 miliardi di Reais (pari a circa 880 milioni di euro). Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: parmalat