NAVIGA IL SITO

UBI Banca, risultati definitivi dell'Opas e delisting

di Redazione Lapenna del Web 12 ago 2020 ore 08:52 Le news sul tuo Smartphone

intesa-ubibanca_1IntesaSanpaolo ha comunicato i risultati definitivi dell'operazione di Opas e i termini della procedura per obbligo di acquisto delle azioni residue, iter necessario avendo superato il 90% ma non avendo raggiunto il 95% di partecipazione. Le azioni residue rappresentano il 9,8164% del capitale per un totale di 112.327.119 azioni Ubi Banca.

 

IntesaSanpaolo rende noto che il periodo dell'obbligo di acquisto nel quale potranno essere presentate le richieste di vendita delle azioni residue partirà il 24 agosto 2020 e si concluderà l'11 settembre 2020. Il pagamento del corrispettivo avverà in data 17 settembre 2020 mentre l'importo in contati della parte frazionata sarà effettuato il 1° ottobre 2020.

 

Il 18 settembre 2020 le azioni ordinarie Ubi Banca saranno delistate da Piazza Affari.

Nel caso in cui IntesaSanpaolo, a seguito dell'obbligo di acquisto delle azioni residue, superi la quota del 95% del capitale, verrà eseguita la procedura congiunta e Borsa Italiana disporrà la sospensione delle azioni di UBI Banca dalla quotazione e/o il delisting, tenendo in considerazione i tempi previsti per l’esercizio del diritto di acquisto.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: intesasanpaolo , ubi banca
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »