NAVIGA IL SITO

Aumento capitale Trevi Group: le caratteristiche

L'operazione si inserisce nell'ambito del processo di risanamento aziendale del gruppo.

di Edoardo Fagnani 5 mag 2020 ore 10:25

trevi_4Lunedì 4 maggio è partito l'aumento di capitale in opzione di Trevi Group.

L'operazione si inserisce nell'ambito del processo di risanamento aziendale del gruppo, che prevede una ricapitalizzazione per un ammontare complessivo pari a 213 milioni di euro, oltre alla ristrutturazione della parte prevalente dei debiti del gruppo, alla messa a disposizione di linee di credito per cassa e alla dismissione della divisione Oil&Gas per un prezzo pari a circa 116,4 milioni di euro (già perfezionata in data 31 marzo 2020).

In particolare, l'aumento di capitale in opzione ha un importo complessivo di 130 milioni di euro.

 

Borsa Italiana ha precisato che l'operazione di aumento di capitale è qualificata "fortemente diluitiva", pertanto trova applicazione la normativa di riferimento del modello rolling. La società ha precisato che per l’azionista che non esercitasse i diritti di opzione l’esecuzione degli aumenti di capitale comporterà una diluizione della propria partecipazione pari al 99,99%. Per l’azionista che esercitasse integralmente i diritti di opzione l’esecuzione degli aaumenti di capitale comporterà una diluizione della propria partecipazionepari al 32,5%.

 

Nel prospetto informativo che accompagna l'operazione Trevi Group ha precisato che la stima del fabbisogno finanziario netto complessivo per i dodici mesi successivi alla data del prospetto informativo (determinata tenendo conto degli impatti dalla pandemia da COVID-19) è pari a 517 milioni di euro.

Sebbene la società preveda di far fronte alla copertura di tale fabbisogno finanziario nel contesto e per effetto dell’esecuzione della manovra finanziaria, nel caso di mancato buon esito della manovra finanziaria le risorse finanziarie a disposizione del gruppo sono attese esaurirsi entro la fine del mese di giugno 2020.

 

TABELLA - caratteristiche aumento di capitale Trevi Group:

AUMENTO CAPITALE TREVI GROUP


Numero massimo di azioni offerte in opzione 13.000.118.907
Controvalore complessivo dell'operazione 130.001.189 euro
Numero azioni alla data del prospetto 1.647.832
Numero azioni in caso di integrale sottoscrizione dell’aumento di capitale in opzione 13.001.766.739
Prezzo di sottoscrizione 0,01 euro
Rapporto di assegnazione 7.899 nuove azioni ordinarie per ogni titolo posseduto
Percentuale di nuove azioni su totale azioni ordinarie ante aumento 788922,59%


Prezzo di chiusura delle azioni di giovedì 30 aprile 2020 12 euro
Valore di rettifica delle azioni 0,00093333
Prezzo dell'azione all'avvio dell'aumento di capitale 0,0112 euro
Prezzo dei diritti all'avvio dell'aumento di capitale 9,48 euro
Codice ISIN diritti azioni ordinarie IT0005391211


Inizio aumento capitale lunedì 4 maggio 2020
Termine quotazione diritti martedì 12 maggio 2020
Termine aumento di capitale lunedì 18 maggio 2020
Comunicazione dei risultati dell’Offerta Entro 5 giorni dal termine del periodo di opzione
Assegnazione delle azioni Al termine del periodo di opzione


Consorzio di garanzia NO
Impegni di sottoscrizione FSI Investimenti e Polaris Capital Management (per 77,5 milioni di euro)
Banche (per quota inoptato)


Tutte le ultime su: trevi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »