NAVIGA IL SITO

Tre bond in arrivo per Hera

di Edoardo Fagnani 8 mag 2012 ore 17:47 Le news sul tuo Smartphone
Il cda di Hera ha autorizzato una o più emissioni di titoli obbligazionari sino a concorrenza dell'importo massimo di 200 milioni di euro, da realizzarsi entro il 31 dicembre 2012 con l'obiettivo di ottimizzare la composizione del debito finanziario di media e lunga scadenza della municipalizzata e di finanziare gli investimenti del gruppo. L'amministratore delegato ha disposto in merito all'emissione di tre prestiti obbligazionari per un totale di 102,5 milioni di euro, che dovrebbero essere emessi il 14 maggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: hera , bond