NAVIGA IL SITO

Titolo sotto la lente: A2A

Negli ultimi 3 anni il titolo A2A ha registrato una performance del 63,4% nettamente migliore del +0,8% dell'indice FTSE Mib

di Claudio Guerrini 20 gen 2017 ore 10:19

A cura di evaluation.it


A2A: PROFILO SOCIETARIO
Il Gruppo A2A, prima local utility italiana per ricavi e margini e secondo operatore indipendente elettrico per capacità installata e volumi di vendita, è presente soprattutto in Nord Italia lungo tutte le fasi sia della filiera dell'energia elettrica, dalla produzione sino alla distribuzione e vendita, sia di quella del gas, dall'approvvigionamento alla fornitura al cliente finale.

pagella-a2a_1


A2A: ANALISI DEL TITOLO
a2a-analisi-del-titolo


Le azioni A2A fanno parte del paniere FTSE Mib e rientrano nel segmento Blue Chips.
A2A mostra una rischiosità in linea con la media del mercato (beta prossimo a 1) grazie alla presenza in settori regolamentati e caratterizzati dalla stabilità dei cash flow.


a2a_3Negli ultimi 3 anni il titolo A2A ha registrato una performance del 63,4% nettamente migliore del +0,8% dell'indice FTSE Mib: dopo una fase laterale, durata fino ad inizio 2015, il titolo ha iniziato un trend crescente, sovraperformando il mercato e toccando il massimo di periodo a dicembre dello stesso anno. Nella prima parte del 2016 si è registrata una forte correzione in buona parte riassorbita nei mesi seguenti con i prezzi delle ultime sedute di nuovo vicini ai massimi.


A2A: COMMENTO AI DATI DI BILANCIO

Voci di bilancio

2013

var %

2014

var %

2015

Totale Ricavi

5.604,00

-11,06

4.984,00

-1,26

4.921,00

Margine Operativo Lordo

1.133,00

-9,62

1.024,00

2,34

1.048,00

Ebitda margin

20,22

----

20,55

----

21,30

Risultato Operativo

257,00

40,86

362,00

-40,61

215,00

Ebit Margin

4,59

----

7,26

----

4,37

Risultato Ante Imposte

126,00

27,78

161,00

-52,80

76,00

Ebt Margin

2,25

----

3,23

----

1,54

Risultato Netto

75,00

-124,00

-18,00

216,67

-57,00

E-Margin

1,34

----

-0,36

----

-1,16

PFN (Cassa)

3.874,00

-13,19

3.363,00

-13,86

2.897,00

Patrimonio Netto

3.348,00

-5,05

3.179,00

2,52

3.259,00

Capitale Investito

7.561,00

-8,60

6.911,00

-6,12

6.488,00

ROE

2,24

----

-0,57

----

-1,75

ROI

3,56

----

5,53

----

3,49

Nel triennio 2013-2015 A2A ha mostrato un fatturato in calo del 12,2% mentre il margine operativo lordo è diminuito del 7,5% in presenza di margini in crescita di 1,1 punti percentuali. Flessione anche per il risultato operativo (-16,3% a 215 milioni) mentre il risultato netto è passato da 271 a -57 milioni. La redditività del capitale vede il ROE in calo di 4 punti al -1,7% mentre il ROI è rimasto sostanzialmente stabile al 3,5%. L'indebitamento finanziario netto si è ridotto nel periodo di circa 1 miliardo consentendo una diminuzione del debt to equity da 1,16 a 0,89.

Ultimi Sviluppi: nei primi nove mesi del 2016 i ricavi consolidati sono diminuiti del 4,3% a 3482 milioni di Euro, l'EBITDA è passato da 814 a 872 milioni di Euro (+7,1%) mentre l'EBIT è salito a 524 milioni (+15,4%); buona crescita anche per l'utile netto a 288 milioni (+18,6%) mentre sale a 3242 milioni l'indebitamento finanziario netto (2897 milioni a fine 2015).


A2A: I COMPARABILI

Azienda

P/E

P/BV

Dividend Yield %

A2A

n.s.

1,53

3,17%

Acea

14,37

1,65

4,23%

Hera

18,87

1,44

3,95%

Iren

16,94

1,10

3,51%


Commento: tra le ex-municipalizzate quotate a Piazza Affari A2A risulta nella media se si considera il Price/Book Value (Prezzo/Valore Contabile) mentre non è significativo il Price/Earnings (Prezzo Utili), il rendimento da dividendi, poco superiore al 3%, è invece il più basso tra le aziende incluse nel campione.


A2A: PUNTI DI FORZA E DEBOLEZZA

Opportunità: sinergie derivanti dall'acquisizione di Linea Group Holding
Rischi: riduzione delle tariffe elettriche e della remunerazione dei business regolamentati

A2A: LA VALUTAZIONE
Nell'applicazione del metodo dei flussi di cassa scontati e dell'Economic Value Added si sono ipotizzati: 
- una crescita dei ricavi che passa dal 5% del 2016 al 2% di lungo periodo;
- margini sulle vendite in crescita fino al 21,7% del 2019 e seguenti;
- un ROI di lungo periodo del 10,4%;
Infine si prevedono un tax rate del 30%, un costo del debito medio del 4,5% ed un payout in crescita al 65%.
I risultati del modello convergono su un valore per azione di circa 1,41 Euro che tende a crescere (ridursi) di 0,16 Euro per ogni punto in più (in meno) del margine sulle vendite come mostrato nella figura seguente.


A2A: DATI PROSPETTICI

Anno di valutazione

2015

2016

2017

2018

2019

2020

Impieghi

 

 

 

 

 

 

Capitale Circolante Netto

-710

-728,85

-743,14

-755,48

-768,18

-781,27

Immobilizzazioni

6.866,00

7.277,54

7.434,81

7.552,95

7.674,41

7.799,25

Totale Impieghi

6.156,00

6.548,68

6.691,67

6.797,48

6.906,23

7.017,98

Fonti

 

 

 

 

 

 

Indebitamento finanziario netto

2.897,00

3.088,63

3.079,10

3.030,33

2.971,51

2.911,27

Patrimonio Netto

3.259,00

3.460,05

3.612,57

3.767,15

3.934,72

4.106,72

Totale Fonti

6.156,00

6.548,68

6.691,67

6.797,48

6.906,23

7.017,98

Conto Economico

 

 

 

 

 

 

Fatturato

4.921,00

5.167,05

5.353,06

5.513,66

5.679,07

5.849,44

Costi operativi

3.873,00

4.087,14

4.277,10

4.383,36

4.446,71

4.580,11

MOL

1.048,00

1.079,91

1.075,97

1.130,30

1.232,36

1.269,33

Ammortamenti e accantonamenti

833

473,04

483,26

490,94

498,84

506,95

Risultato operativo

215

606,87

592,7

639,36

733,52

762,38

Proventi/oneri finanziari

-134

-134,68

-138,77

-137,46

-135,04

-132,36

Altri proventi/oneri

-5

50

0

0

0

0

Risultato al lordo delle imposte

76

522,2

453,93

501,9

598,48

630,01

Imposte

133

156,66

136,18

150,57

179,54

189

Utile di Esercizio

-57

365,54

317,75

351,33

418,94

441,01

* di cui utile di terzi

-130

---

---

---

---

---

Utile netto

73

---

---

---

---

---

Flussi di Cassa

 

 

 

 

 

 

Utile

---

365,54

317,75

351,33

418,94

441,01

Ammortamenti e accantonamenti

---

473,04

483,26

490,94

498,84

506,95

Cash flow gestionale

---

838,58

801,01

842,27

917,77

947,96

Dividendi

---

164,49

165,23

196,74

251,36

269,02

Investimenti in immobilizzazioni

---

884,57

640,54

609,08

620,3

631,79

Investimenti in CCN

---

-18,85

-14,29

-12,33

-12,7

-13,09

Aumento di capitale

---

0

---

---

---

---

Cash flow netto

---

-191,63

9,53

48,78

58,82

60,24

Indici

 

 

 

 

 

 

ROE %

---

10,56

8,8

9,33

10,65

10,74

ROI %

---

8,82

8,44

8,97

10,13

10,37

ROI(1-t) %

---

6,17

5,91

6,28

7,09

7,26

Debt to equity

---

0,89

0,85

0,8

0,76

0,71

Costo del debito %

---

4,5

4,5

4,5

4,5

4,5

Tax rate %

---

30

30

30

30

30

Payout

---

45

52

56

60

61

Debt to equity

---

0,89

0,85

0,8

0,76

0,71

Rotazione CCN

---

-13,02

-13,02

-13,02

-13,02

-13,02

Rotazione immobilizzazioni

---

0,71

0,72

0,73

0,74

0,75

Incidenza costi operativi %

---

79,1

79,9

79,5

78,3

78,3

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
Tutte le ultime su: a2a , titolo settimana
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.