NAVIGA IL SITO

Titolo della settimana: Parmalat

Negli ultimi 3 anni il titolo Parmalat ha registrato una performance negativa (-33,2%) ma migliore del -37,2% messo a segno dall'indice rappresentativo

di Redazione Soldionline 21 ott 2009 ore 14:58
Articolo a cura di Evaluation.it

pagella_parmalat

Profilo Societario

Parmalat è una multinazionale del settore alimentare che opera nei cinque continenti attraverso una presenza diretta o delle partnership nel mercato del latte e dei suoi derivati. In particolare il gruppo è uno dei leader globali del settore del latte liquido e vanta primarie posizioni di mercato negli altri settori di attivita dello yogurt, del dessert, dei succhi di frutta, derivati del pomodoro e prodotti da forno. Il gruppo Parmalat fattura oltre 3,8 miliardi di euro e impiega oltre 35.000 dipendenti nel mondo. Il portafoglio prodotti comprende marchi globali (come Parmalat e Santàl), marchi internazionali (Zymil, Fibresse, Physical, Jeunesse, Omega3, First Growth, Smart Growth, Ice Break/Rush) e altri forti marchi locali.

Analisi titolo Parmalat

analisi_parmalat

Le azioni Parmalat fanno parte del paniere FTSE Mib e rientrano nel segmento Blue Chips.
Parmalat mostra una rischiosità inferiore alla media del mercato (beta minore di 1) determinata dalla presenza in un business stabile come l'alimentare.

Negli ultimi 3 anni il titolo Parmalat ha registrato una performance negativa (-33,2%) ma migliore del -37,2% messo a segno dall'indice rappresentativo dell'intero mercato. L'andamento ha seguito abbastanza da vicino quello degli indici con una iniziale sovraperformance (durata fino a maggio 2007), una correzione prolungata che ha portato il titolo a raggiungere i minimi nel gennaio 2009 ed una successiva ripresa in linea con quella del mercato.

Dati Finanziari

 

2006

var %

2007

var %

2008

 

31 Dic. '06
'06 vs '07
31 Dic. '07
'07 vs '08
31 Dic. '08
Totale Ricavi
3881,4
0,35%
3894,8
1,16%
3940
Margine operativo lordo
350,7
8,18%
379,4
-13,73%
327,3
Ebitda margin
9,035
 
9,741
 
8,307
Margine operativo netto
199,9
24,61%
249,1
-58,45%
103,5
Ebit Margin
5,15
 
6,40
 
2,63
Risultato Ante Imposte
229,6
257,14%
820
-7,60%
757,7
Ebt Margin
5,92
 
21,05
 
19,23
Risultato Netto
195,4
245,14%
674,4
0,19%
675,7
E-Margin
5,03
 
17,32
 
17,15

 

2006

var %

2007

var %

2008

 

31 Dic. '06
'06 vs '07
31 Dic. '07
'07 vs '08
31 Dic. '08

PFN (Cassa)

170
-603,41%
-855,8
29,56%
-1108,8

Patrimonio Netto

2051,7
30,88%
2685,3
5,84%
2842,1

Capitale Investito

2343,8
-17,39%
1936,3
-5,99%
1820,4

ROE

9,52
 
25,11
 
23,77

ROCE

8,529
 
12,865
 
5,686


Commento ai dati di bilancio

Nel triennio 2006-2008 Parmalat ha mostrato un fatturato sostanzialmente stabile (+1,5%) mentre il margine operativo lordo è sceso del 6,7%, a causa di una contrazione dei margini di circa 0,7 punti. Il risultato netto è invece passato da 195,4 a 675,7 milioni di Euro grazie ai componenti straordinari (transazioni con il sistema bancario per il crack della vecchia Parmalat). La redditività del capitale è scesa a livello di ROI (-3 punti al 5,7%) mentre il ROE supera il 23%. A livello patrimoniale si rafforza la posizione finanziaria positiva per oltre 1100 milioni.

Ipotesi Valutazione e Sensitivity Analysis

Nell'applicazione del metodo dei flussi di cassa scontati e dell'Economic Value Added si sono ipotizzati:

- una crescita dei ricavi negativa nel 2009 (-2%) che torna positiva (+2%) negli anni successivi;
- margini sulle vendite in miglioramento fino al 9,7% di lungo periodo;
- un ROI a lungo termine del 14%

Infine si prevedono tax rate al 30% su tutto il periodo di previsione ed un costo del debito del 4%.
I risultati del modello convergono su un valore per azione di circa 1,67 € che tende a crescere (ridursi) di 0,4 Euro per ogni punto in più (in meno) del margine sulle vendite come mostrato nella figura seguente.

Sensitivity Analysis Parmalat

mol_parmalat


Tutte le ultime su: parmalat
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.