NAVIGA IL SITO

The Italian Sea Group, i conti del 1° trimestre 2024

di Redazione Lapenna del Web 15 mag 2024 ore 13:50 Le news sul tuo Smartphone

the-italian-sea-groupThe Italian Sea Group- società quotata al MidCap e attiva nel settore della nautica di lusso con i brand Picchiotti, Admiral, Perini Navi, Tecnomar e NCA Refit - ha pubbblicato alcune informazioni finanziarie del 1° trimestre 2024.

In particolare i ricavi totali sono stati pari a 95,6 milioni di euro, in aumento del 12,2% rispetto agli 85,2 milioni di euro del 1° trimestre 2023. Il margine operativo lordo si è attestato a 16,1 milioni di euro, in crescita del 16,6% rispetto ai 13,8 milioni dei primi tre mesi del 2023, con una marginalità salita al 16,8% dal 16,2%.

A fine marzo 2024 la posizione finanziaria netta era negativa per 25 milioni di euro, dal valore positivo per 2 milioni di euro di inizio anno, in seguito all’estensione della concessione demaniale di Marina di Carrara per ulteriori 29 anni, dal 31 dicembre 2043 al 31 dicembre 2072.

A fine marzo 2024, il net backlog era pari a 1,34 miliardi di euro, mentre gli investimenti nel trimestre sono stati pari a 2 milioni di euro.

 

Alla luce dei risultati del trimestre, il management di The Italian Sea Group ha confermato la guidance 2024, che prevede ricavi totali compresi tra 400 e 420 milioni di euro e un EBITDA margin tra il 17% e il 17,5%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.