NAVIGA IL SITO

TerniEnergia, Stefano Neri scende al 60,219%

di Edoardo Fagnani 20 feb 2013 ore 14:07 Le news sul tuo Smartphone
Dalle comunicazioni giornaliere diffuse dalla Consob si apprende che il 13 febbraio l’azionista di riferimento di TerniEnergia, Stefano Neri, ha ridotto al 60,219% la partecipazione detenuta nella società energetica. In precedenza, il socio era accreditato del 62,478% del capitale.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ternienergia , consob