NAVIGA IL SITO

Terna, i conti del primo trimestre 2018

Terna ha chiuso il primo trimestre 2018 con una crescita di tutti i principali aggregati economico-finanziari. Scende il debito, grazie ai flussi di cassa

di Mauro Introzzi 9 mag 2018 ore 16:29

Terna ha chiuso il primo trimestre 2018 con una crescita di tutti i principali aggregati economico-finanziari. Scende il debito, grazie ai flussi di cassa.

 

TERNA, CONTI ECONOMICI DEL PRIMO TRIMESTRE 2018

Terna ha chiuso il primo trimestre 2018 con ricavi pari a 537,8 milioni di euro, in aumento di 13,9 milioni di euro (+2,7%) rispetto al corrispondente periodo del 2017.

terna-logoIl margine operativo lordo del periodo si è attestato a 409,3 milioni di euro, in crescita di 6,5 milioni di euro (+1,6%) rispetto ai 402,8 milioni di euro del primo trimestre 2017, mentre il risultato operativo del periodo, a valle di ammortamenti e svalutazioni pari a 132,5 milioni di euro, è stato pari a 276,8 milioni di euro, rispetto ai 272,8 milioni di euro dei primi tre mesi del 2017 (+1,5%).

Il periodo si è chiuso con un utile netto di gruppo di 182,7 milioni di euro, in crescita di 3,4 milioni di euro, o l’1,9%, rispetto ai 179,3 del primo trimestre del 2017.

 

TERNA, DEBITO E FLUSSI DI CASSA A FINE MARZO 2018

A fine marzo l’indebitamento netto era sceso a 7,62 miliardi di euro, rispetto ai 7,8 miliardi di inizio anno, grazie alla generazione di cassa del primo trimestre del 2018 (324,1 milioni di euro).

 

TERNA, INVESTIMENTI DEL PRIMO TRIMESTRE 2018

Nel primo trimestre gli investimenti complessivi sono stati pari a 141,6 milioni di euro, in crescita del 42% rispetto ai 99,7 milioni di euro nel primo trimestre dell’esercizio precedente, confermando quanto previsto nel Piano Strategico per il 2018.

Tutte le ultime su: terna , primo trimestre 2018
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.