NAVIGA IL SITO

Tenax International, conosciamo meglio la società

La società produce macchine per la pulizia e l’igiene stradale (in particolare spazzatrici e lavastrade) al 100% elettriche. L'azienda distribuisce in oltre 42 differenti paesi

di Edoardo Fagnani 22 dic 2020 ore 14:52

tenax-internationalOttimo esordio per Tenax International all’AIM Italia.

La società ha debuttato nel paniere riservato alle PMI dinamiche e competitive lo scorso venerdì 18 dicembre 2020, a seguito di un’offerta di complessive 1.124.900 azioni di nuova emissione. Il prezzo di offerta delle azioni Tenax International era stato fissato a 2 euro, determinando una capitalizzazione iniziale di 6,3 milioni di euro.

Il controvalore complessivo della raccolta è stato pari a 2,25 milioni di euro.

 

TENAX INTERNATIONAL – L’ATTIVITA’

Tenax International è attiva nella produzione di macchine per la pulizia e l’igiene stradale, e in particolare spazzatrici e lavastrade, al 100% elettriche, che vengono utilizzate per la pulizia e il lavaggio di aree esterne sia private che pubbliche. Inoltre, la società procede alla commercializzazione dei veicoli progettati, sviluppati e prodotti attraverso un sistema di vendita articolato attraverso differenti canali, nonché a vendere i servizi di manutenzione e assistenza post vendita.

Nello svolgere la propria attività produttiva, Tenax International si occupa dell’assemblaggio di componenti ottenute da fornitori esterni, perlopiù situati in Italia. Le principali componenti sono progettate dalla società e realizzate su commissione dello stesso dai propri fornitori.

Al momento Tenax International distribuisce i propri prodotti in oltre 42 differenti paesi europei ed extraeuropei tramite presidio diretto o tramite una rete di dealer con listini di soli prodotti elettrici. Circa l’80% delle macchine è destinato al mercato estero.

 

TENAX INTERNATIONAL – I DATI DI BILANCIO E DIVIDENDI

Tenax International ha fornito alcuni dati relativi all’esercizio 2019 e al primo semestre dl 2020.

Nel dettaglio, la società ha terminato lo scorso anno con un valore della produzione di 8,89 milioni di euro, in aumento del 6,4% rispetto agli 8,36 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. Al contrario, il margine operativo lordo è sceso del 3,6%, passando da 1,07 milioni a 1,03 milioni di euro, in seguito all’aumento dei costi per materie prime; di conseguenza, la marginalità si è ridotta al 12,8% all’11,6%. Tenax International ha terminato il 2019 con un utile netto di 124mila euro, in calo rispetto ai 403mila euro contabilizzati l’anno precedente.

Nel primo semestre del 2020 l’azienda ha realizzato un valore della produzione di 3,81 milioni di euro, mentre il margine operativo si è attestato a 310mila euro, con una marginalità dell’8,1%. Il risultato finale è stato negativo per 27mila euro.

A fine giugno 2020 l’indebitamento netto di Tenax International era pari a 4,04 milioni di euro, in leggero aumento rispetto ai 3,79 milioni di inizio anno.

Tenax International ha segnalato che al momento non ha approvato una politica per la distribuzione di dividendi.

 

TENAX INTERNATIONAL – LA STRATEGIA

Tenax International intende proseguire nella strategia di sviluppo e di crescita per linee interne attraverso tre direttrici:

  • Sviluppo di nuovi prodotti: la società ha intenzione di investire nello sviluppo di una macchina per decapaggio dei centri urbani nonché in nuovi modelli di spazzatrici e lavastrade, in differenti versioni degli stessi, allo scopo di immettere sul mercato prodotti di maggiori dimensioni (quindi più capaci, potenti e veloci) più evoluti per intercettare le diversificate esigenze dei clienti, anche in termini di costo, e di penetrare in nuovi mercati caratterizzati da esigenze differenti anche a livello regolamentare (standard diversi di omologazione), con l’obiettivo di giungere allo sviluppo di 4 nuovi modelli.
  • Investimenti in ricerca e sviluppo: Tenax International ha intenzione, tramite gli investimenti da effettuare nei prossimi anni, di migliorare costantemente la qualità dei  prodotti perseguendo una posizione di leadership e di eccellenza sul versante tecnologico, in modo da offrire ai clienti prodotti evoluti e con caratteristiche tecniche all’avanguardia. In particolare, l’attività di ricerca e sviluppo sarà primariamente indirizzata al miglioramento dei prodotti già esistenti, in termini di migliore spazzamento, aspirazione, velocità ed ergonomia, e allo sviluppo di prodotti.
  • Sviluppo dei mercati: Tenax International ha l’obiettivo, anche tramite crescita per linee esterne, di sviluppare l’attività sia consolidando la propria presenza nelle aree in cui ha già sviluppato una distribuzione dei propri beni, in particolare Europa (con nuovi dealer da individuare in particolare per Francia, Polonia, Ungheria, Serbia, Grecia, Portogallo, Olanda, Lussemburgo, Scandinavia) e Cina, sia, attraverso l’ampliamento della propria rete distributiva in paesi esteri diversi da quelli in cui lo stesso è presente, in particolare negli Stati Uniti, in Canada, Russia, India, Corea del Sud e Germania.

 

TENAX INTERNATIONAL – I PRINCIPALI RISCHI

Tra i fattori di rischio indicati nel documento di ammissione, Tenax International ha segnalato che l’attività di produzione dipende in misura significativa da alcuni fornitori di componentistica, quali i fornitori delle tipologie di batterie al litio specificamente prodotte per la società e i fornitori di componenti di rilievo quali cabine e cablaggi, motori elettrici ed inverter. Nonostante la società abbia intrapreso una politica degli acquisti di diversificazione delle fonti di componenti, permane un livello elevato di concentrazione dei fornitori dei suddetti componenti.

Inoltre, Tenax International commercializza i suoi prodotti anche al di fuori del territorio italiano. Nel 2019, circa l’80% dei ricavi della società è stato generato all’estero (85% nel primo semestre 2020). Di conseguenza, Tenax International è esposta ai rischi tipici di società operanti sui mercati internazionali, tra cui cambiamenti sfavorevoli nelle politiche governative; emanazione o applicazioni penalizzanti di leggi, regolamenti, modifiche contrattuali unilaterali che comportano la riduzione di valore di beni in proprietà, disinvestimenti forzosi o espropriazioni e fluttuazioni significative dei tassi di interesse e di cambio.

Tenax International ha segnalato che l’intensificarsi della presenza sul mercato di concorrenti con maggiori dimensioni e risorse, o di operatori con un vantaggio competitivo in termini di costi, potrebbe influenzare negativamente le prospettive di crescita dell’azienda, Senza trascurare il fatto che Tenax International risulta esposta al rischio di concorrenti situati in ordinamenti dove i costi di produzione sono ridotti rispetto a quello italiano, come i concorrenti provenienti dall’Asia, che potrebbero fare ingresso sul mercato europeo con prodotti di qualità paragonabile ma con un prezzo minore.

Tutte le ultime su: tenax
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.