NAVIGA IL SITO

Tenaris vira al rialzo (+1,5%)

di Edoardo Fagnani 5 nov 2015 ore 12:01 Le news sul tuo Smartphone

Tenaris passa in positivo e guadagna l’1,54% a 11,88 euro. La società ha terminato i primi nove mesi del 2015 con ricavi per 5,68 miliardi di dollari, in flessione del 26% rispetto ai 7,66 miliardi realizzati nello stesso periodo dello scorso anno. Il management ha precisato che il calo delle vendite è dovuto principalmente alla contrazione dei ricavi in Nord America, in conseguenza alla riduzione dell’attività nel segmento dei tubi. In peggioramento anche il risultato finale: il risultato finale è stato negativo per 33,51 milioni di dollari. I vertici dell'azienda prevedono anche per l’ultimo trimestre del 2015 una debolezza dei ricavi e della redditività, in seguito al calo dei prezzi dei prodotti venduti e al basso livello di utilizzo degli impianti. Il management ha approvato la distribuzione di un acconto sul dividendo relativo all’esercizio 2015. La cedola sarà pari a 0,15 dollari.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: tenaris