NAVIGA IL SITO

Tenaris promossa da Mediobanca ed Equita Sim

Gli analisti di Piazzetta Cuccia non escludono la possibilità che Tenaris possa distribuire un dividendo straordinario nell’ordine degli 1,7 dollari per azione

di Edoardo Fagnani 23 gen 2014 ore 15:15
Due giudizi positivi per Tenaris, in attesa che la società comunichi i risultati dell’esercizio 2013. L’azienda esaminerà i dati del quarto trimestre e dello scorso anno il prossimo 20 febbraio.

tenaris_2Nel dettaglio, gli analisti di Mediobanca hanno migliorato il giudizio sulla società, portandolo da “Underperform” (farà peggio del mercato) ad “Outperform” (farà meglio del mercato). Gli esperti di Piazzetta Cuccia hanno anche aumentato da 13,6 euro a 19,3 euro il prezzo obiettivo, in seguito al miglioramento della stima sulla redditività per il 2015.
Inoltre, Mediobanca non esclude la possibilità che Tenaris possa distribuire un dividendo straordinario nell’ordine degli 1,7 dollari per azione, sfruttando la cassa generata dalle attività operative (un miliardo di dollari il cash flow stimato da Mediobanca per il 2013).

Promozione completa anche da Equita sim, che ha alzato da 18 euro a 20 euro il target price su Tenaris e ora consiglia l’acquisto delle azioni. Per l’esercizio in corso gli esperti prevedono una crescita a due cifre della redditività.
Inoltre, Equita sim ha segnalato che la società può contare su una forte generazione di cassa, a cui si aggiunge una solida struttura patrimoniale. A fine settembre, la posizione finanziaria netta di Tenaris era positiva per 785 milioni di dollari, mentre nei primi nove mesi dell’anno le attività operative hanno generato un flusso di cassa di 1,93 miliardi di dollari.

Tutte le ultime su: tenaris , mediobanca , equita sim
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.