NAVIGA IL SITO

Telecom, la Borsa crede al riassetto. Quel filo tra Vivendi e Mediaset (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 10 mar 2016 ore 07:15 Le news sul tuo Smartphone

telecom3_1Il quotidiano commenta le ultime novità sul mondo delle telecomunicazioni e dell’editoria italiana. Telecom Italia rimane sotto i riflettori in scia alle nuove ipotesi di fusione con Orange. L’idea si è rafforzata dopo le parole dall’amministratore delegato di Orange, Stéphane Richard, che ha aperto alla possibilità di una partnership se arrivasse su indicazione di Vincent Bolloré. Il manager francese ha però precisato di non credere che le intenzioni del magnate transalpino siano queste ma le voci su Orange, tuttavia, continuano a circolare. Eppure, è difficile pensare che Vivendi, che fin qui ha investito attorno a 3,5 miliardi in Telecom per salire fino al 23,8%, abbia fatto da apripista a Orange con una sorta di portage. 

Sullo sfondo c’è poi l’alleanza con Mediaset. «Vivendi vuole creare un gruppo di contenuti e media a forte impronta latina», aveva spiegato de Puyfontaine. La trattativa per la pay tv Premium è un passaggi chiave. Ma dovrebbe essere solo il primo capitolo di una fusione con un primo scambio di quote per suggellare l’alleanza.


Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: telecom italia , mediaset