NAVIGA IL SITO

Telecom e Kkr avanti sulla rete in rame, ma si slitta all’estate (La Repubblica)

di Redazione Lapenna del Web 7 mag 2020 ore 07:38 Le news sul tuo Smartphone

gruppo-timLa Repubblica riporta la notizia che Telecom Italia avrebbe dato il mandato a Lazard per fare una fairness opinion sul valore di mercato della quota di minoranza della sua rete secondaria. Si ragiona su un controvalore dell'infrastruttura di 7,5 miliardi (di cui 3,2 miliardi di debito).

Il quotidiano evidenzia che "il fondo Kkr, pur andando avanti nell'analisi dell'infrastruttura e dei piani per sostituire la rete in rame con la fibra, potrebbe però aver bisogno di più tempo, prima di fare una offera vincolante. L’esclusiva di Kkr scade a fine giugno ma nulla impedisce che venga prolungata per qualche settimana". Molti soggettivi vicini alle parti, secondo quanto riporta il quotidiano, ritengono che l’operazione potrebbe comunque essere finalizzata entro l’estate.

Secondo La Repubblica, Gubitosi avrebbe sempre ribadito che la trattativa con Kkr non escluderebbe comunque un accordo con Open Fiber, la rete controllata da Enel e CDP.

 

 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: telecom italia
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »