NAVIGA IL SITO

Telecom Italia TIM: le valutazioni per il rinnovo del CdA

di Redazione Lapenna del Web 19 gen 2024 ore 07:57 Le news sul tuo Smartphone

gruppo-timIl consiglio di amministrazione di Telecom Italia TIM si è riunito per un aggiornamento sulle attività in corso e, in particolare, per definire le iniziative da intraprendere in merito al rinnovo dello stesso CdA.

In vista del rinnovo, previsto in occasione dell'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023, il CdA ha formulato il proprio parere di orientamento sulla dimensione e composizione del nuovo consiglio.

In relazione all’elemento dimensionale, il consiglio ritiene opportuna una riduzione del numero dei suoi componenti rispetto a quello attuale di quindici amministratori, coerentemente con il trend di lungo periodo in società comparabili, con la prassi in atto in varie società quotate di grandi dimensioni e con l’opportunità di un contenimento dei costi vivi della governance societaria.

Inoltre, in considerazione della necessità di dare continuità alle azioni in corso in un passaggio molto delicato e unico di cambiamento della realtà societaria, il consiglio di amministrazione ha deciso di avvalersi della facoltà di presentare una propria lista che ambisce a essere di maggioranza, come già avvenuto in occasione del precedente rinnovo.

Per fare ciò, il cda ha avviato un iter in linea con gli orientamenti espressi dall'autorità di vigilanza; il processo prevede un sondaggio iniziale dell'azionariato e dei rappresentati del mercato, avente esclusivamente a oggetto i profili quali-quantitativi di composizione del consiglio. A questo punto il board procederà a stilare una definizione di tali profili e alla stesura di una prima e ampia lista di possibili candidati. Infine, verrà prodotta una short-list, con il supporto tecnico di un consulente.

Il coordinamento delle attività è stato affidato al presidente Salvatore Rossi, che peraltro ha già comunicato di non volersi ricandidare. A lui spetterà inoltre il compito di tenere aggiornato sull'avanzamento del processo il consiglio di amministrazione, il quale assumerà tutte le determinazioni di competenza, con il supporto del comitato per le nomine e la remunerazione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: telecom italia