NAVIGA IL SITO

Telecom Italia, Jp Morgan Chase detiene una posizione lunga complessiva pari al 10,134%

di Edoardo Fagnani 7 dic 2015 ore 18:29 Le news sul tuo Smartphone

Jp Morgan Chase ha comunicato di detenere indirettamente al 26 novembre 2015 una posizione lunga complessiva in Telecom Italia pari al 10,134%.
Nel dettaglio, il gruppo statunitense detiene partecipazione effettiva del 4,515%, una partecipazione potenziale del 2,461% e altre posizioni lunghe per una quota del 3,158%. La partecipazione potenziale è detenuta da Jp Morgan Securities e deriva da contratti di opzione di acquisto con regolamento fisico e possibilità di esercizio a differenti date fino al 7 luglio 2017.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: telecom italia , consob , jp morgan