NAVIGA IL SITO

Telecom Italia, tutti i numeri dei primi nove mesi del 2014

Il management della compagnia telefonica ha segnalato che i dati sono in linea con i target fissati nel piano industriale per il triennio 2014/2016

di Edoardo Fagnani 7 nov 2014 ore 07:57

TELECOM ITALIA PRIMI NOVE MESI 2014, TORNA L'UTILE
Telecom Italia ha terminato i primi nove mesi del 2014 con ricavi per 15,97 miliardi di euro, in flessione del 9,1% rispetto ai 17,56 miliardi ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno. Escludendo l’effetto della variazione dei tassi di cambio e del perimetro di consolidamento il calo del giro d’affari sarebbe stato del 6%.
In contrazione anche il margine operativo lordo (-7,7%), che è sceso da 7,14 miliardi a 6,59 miliardi di euro. Tuttavia, la marginalità è tornata a crescere, passando dal 40,7% al 41,2%.
In aumento il risultato operativo, che è passato da 1,48 miliardi a 3,39 miliardi di euro. Tuttavia, il dato dello scorso anno scontava la svalutazione della divione domestica per 2,19 miliardi di euro.
Telecom Italia ha terminato il periodo gennaio-settembre con un utile netto di 985 milioni di euro, risultato che si confronta con il rosso di 902 milioni contabilizzato nei primi nove mesi del 2013.

TELECOM ITALIA TERZO TRIMESTRE 2014, SCENDE L'UTILE
telecom3Nel solo terzo trimestre del 2014 telecom Italia ha realizzati ricavi per 5,42 miliardi di euro, in calo rispetto ai 5,68 miliardi ottenuti nello stesso perioso dello scorso anno. Il margine operativo lordo è sceso da 2,44 miliardi a 2,24 miliardi di euro, mentre l'utile netto ha subito una contrazione, passando da 505 milioni a 442 milioni di euro.

TELECOM ITALIA PRIMI NOVE MESI 2014, IN LEGGERO CALO L'INDEBITAMENTO

A fine settembre l’indebitamento netto (rettificato) era sceso a 26,57 miliardi di euro. Il management ha precisato di poter contare sui un margine di liquidità di 12,3 miliardi di euro, che consente una copertura delle scadenze oltre i due anni.
Nei primi nove mesi del 2014 le attività operative di Telecom Italia generato un flusso di cassa di 2,27 miliardi di euro, mentre gli investimenti industriali sono ammontati a 2,64 miliardi.

TELECOM ITALIA PRIMO TRIMESTRE 2014, RISULTATI IN LINEA CON IL PIANO
Il management della compagnia telefonica ha segnalato che i dati sono in linea con i target fissati nel piano industriale per il triennio 2014/2016 e ha aggiunto che nei prossimi trimestri continuerà a difendere la quota di mercato e a investire nello sviluppo delle infrastrutture, con una forte accelerazione degli investimenti innovativi.
In particolare sul mercato domestico, pur in presenza di tensioni sulla tenuta dei ricavi, i vertici puntano a un progressivo recupero della performance operativa, anche grazie a i piani e alle azioni di riduzione e contenimento dei costi.

Tutte le ultime su: telecom italia , terzo trimestre 2014
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Cos'è e come funziona Inarcassa

Inarcassa è la cassa nazionale di previdenza ed assistenza per ingegneri e architetti che svolgono la loro attività come liberi professionisti e non godono di altra copertura assicurativa

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »