NAVIGA IL SITO

Technogym, debutto sprint!

L’offerta pubblica di vendita si è conclusa con una domanda complessiva che, al prezzo di offerta, ha superato di circa 4 volte il quantitativo di azioni offerte

di Edoardo Fagnani 3 mag 2016 ore 17:36

Accoglienza decisamente positiva a Piazza Affari per Technogym, la prima società a debuttare al segmento principale di Borsa Italiana nel 2016.
Nel primo giorno di quotazione l’azienda, attiva nella fornitura di prodotti, servizi e soluzioni per il fitness e il wellness, ha registrato un balzo dell'11,4% a 3,62 euro, dopo aver toccato un massimo di 3,704 euro.

CONSULTA: Le quotazioni di Technogym

IPO TECHNOGYM, I RISULTATI DEL COLLOCAMENTO
technogym5L’operazione, riservata ai soli investitori istituzionali, ha ottenuto richieste elevate. Technogym ha comunicato che l’offerta pubblica di vendita si è conclusa con una domanda complessiva che, al prezzo di offerta, ha superato di circa 4 volte il quantitativo di azioni offerte.
Nel dettaglio, sono pervenute richieste per 216.969.173 azioni da 112 richiedenti; 74.884.309 richieste sono arrivate da 36 investitori qualificati in Italia, mentre le restanti 142.084.864 azioni sono pervenute da 76 investitori istituzionali esteri.
L’operazione prevedeva il collocamento di 50 milioni di azioni poste in vendita da Salhouse Holding (società di diritto lussemburghese indirettamente partecipata da fondi terzi gestiti da Arle Capital Partners Limited), oltre a 7,5 milioni di titoli relativi all’opzione di greenshoe che potrà essere esercitata dai coordinatori dell’offerta. Di conseguenza, a 19 investitori qualificati italiani sono state assegnate 25.365.000 azioni, mentre a 44 investitori istituzionali esteri sono stati assegnati i rimanenti 32.135.000 titoli.
Per effetto dell’operazione, il flottante iniziale di Technogym è stato pari al 25% del capitale, percentuale che potrà crescere al 28,75% in caso di esercizio integrale della greenshoe.

IPO TECHNOGYM, AZIONI COLLOCATE A 3,25 EURO
La società ha debuttato a Piazza Affari a un prezzo di 3,25 euro per azione. Il prezzo delle azioni è stato fissato nella parte bassa della forchetta indicata nel corso del collocamento, compresa tra i 3 euro e i 3,75 euro.
Sulla base del prezzo di collocamento Salhouse Holding ha potuto incassare 162,5 milioni di euro (al lordo delle commissioni riconosciute al consorzio per il collocamento istituzionale), cifra che potrebbe salire fino a 186,88 milioni in caso di esercizio integrale della greenshoe.

IPO TECHNOGYM, LA VALUTAZIONE
technogym8Sulla base del prezzo di collocamento, la capitalizzazione iniziale di Technogym è stata pari a 650 milioni di euro.
Prendendo in esame i risultati proforma realizzati nel 2015 e il prezzo di collocamento della società, il rapporto tra prezzo e utile netto dello scorso anno si attesterebbe a 23,5; il multiplo EV/Ebitda, invece, è pari a circa 8,5. Nel prospetto informativo i vertici di Technogym hanno confrontato questi numeri con i multipli calcolati per le principali aziende europee attive nel settore dei prodotti per fitness, utilizzando la capitalizzazione di mercato all’8 aprile. Il rapporto prezzo/utile va da un minimo di 18,3 a un massimo di 29,1, mentre il multiplo EV/Ebitda oscilla tra un minimo di 10,3 a un massimo di 18,6.

IPO TECHNOGYM, LE INDICAZIONI DI NERIO ALESSANDRI
nerio-alessandri_1Nel corso della cerimonia di presentazione della società a Piazza Affari, il numero uno del gruppo, Nerio Alessandri (nella foto), ha precisato che l’obiettivo dell’azienda è quello di procedere con una crescita sostenibile, guardando al lungo termine.
A margine della cerimonia, il manager ha aggiunto che al momento non sono previste acquisizioni, anche se resta prioritario l’obiettivo di crescere negli Stati Uniti. Nerio Alessandri ha anticipato che anche nel 2016 gli investimenti resteranno elevati e ha ribadito la volontà di distribuire un dividendo.
Infine, il manager ha confermato che Technogym che sarà sponsor ufficiale delle Olimpiadi di Rio.

Tutte le ultime su: ipo technogym , technogym
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »