NAVIGA IL SITO

Tavares alza il velo su Stellantis: "No a chiusure, ripensare la Cina" (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 20 gen 2021 ore 07:18 Le news sul tuo Smartphone

stellantisIl nuovo gigante dell'auto si chiama Stellantis, e dopo il debutto brillante sulle borse di Milano e Parigi si sta godendo il suo momento anche a Wall Street.

Secondo quando riportato da un articolo de Il Sole24Ore di Marigia Mangano, il numero uno della società, Carlos Tavares, ha spiegato i piani futuri della società in poche, semplici parole: "Great is better than big", ovvero grande è meglio che grossa. Tra gli obiettivi ribaditi ieri nella conferenza stampa avvenuta in concomitanza al debutto sulla borsa americana - andato benissimo - c'erano quello di non chiudere alcuno stabilimento produttivo, il puntare all'eccellenza per ottenere la neutralità carbonica e un profondo ripensamento strategico sul mercato cinese, dove i risultati non vanno bene.

Lo sposalizio tra Fiat Chrysler Automobiles e PSA ha dato vita a una società pensata per affrontare le sfide di un mondo costretto a reinventarsi dalla pandemia, ha affermato il manager, che rifiuta l'opzione di aver creato un gruppo come "reazione difensiva al mercato". A giustificare l'entusiasmo ci sono i numeri: una creazione di valore di 25 miliardi, un flusso di cassa positivo già dalla nascita e 5 miliardi di euro di sinergie, di cui l'80% raggiunte entro il 2024.

Dal punto di vista dei prodotti il manager ha dichiarato che "entro la fine del 2021 i 29 modelli elettrici esistenti diventeranno 39". Inoltre "tutti i modelli che usciranno entro il 2025 avranno anche una versione elettrificata". Questa evoluzione della gamma, infine, "sarà possibile senza la chiusura di alcun stabilimento".

Quanto alla Cina, Tavares mostra che al momento i risultati in quell'area geografica sono deludenti, e afferma che sono in corso delle analisi per capirne le cause. In ballo c'è anche la joint venture sui motori elettrici in Cina annunciata un anno fa con Foxconn, che va valutata alla luce dei risultati.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: stellantis