NAVIGA IL SITO

Tasse in Lussemburgo, FCA dovrà risarcire (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 25 set 2019 ore 07:04 Le news sul tuo Smartphone

fiat_chrysler_3Il quotidiano riporta la sentenza del tribunale Ue sul ricorso di Fiat Chrysler Automobiles: le richieste di quest’ultima sono state rigettate e quindi è stata confermata la decisione del 2015 della Commissione che aveva considerato “un vantaggio indebito lo sconto ricevuto attraverso un accordo fiscale raggiunto con il Granducato il nel 2012”.

Il gruppo italoamericano guidato da Mike Manley dovrà così versare 23,1 milioni al Lussemburgo, “per aiuti di Stato incompatibili con le regole Ue e il Granducato è obbligato a recuperarli”.

Il Corriere della Sera ricorda che “Fiat Chrysler Finance Europe è una società FCA per i servizi di tesoreria e finanziamenti alle imprese del gruppo stabilite in Europa”. Dal Lingotto fanno sapere che gli impatti d questa decisione “vengono considerati non rilevanti per i conti della società”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fiat chrysler automobiles