NAVIGA IL SITO

STOP AL RIBASSO PER INTESA E UNICREDIT

di Edoardo Fagnani 5 ago 2011 ore 09:13 Le news sul tuo Smartphone
IntesaSanpaolo è sospesa per eccesso di ribasso dopo aver segnato un calo teorico del 6,7%. In giornata si riuniranno i vertici dell’istituto per l’approvazione dei risultati del primo semestre del 2011. Secondo le stime degli analisti IntesaSanpaolo dovrebbe aver chiuso il secondo trimestre del 2011 con un utile netto di 738 milioni di euro. Il risultato operativo, invece, dovrebbe essere cresciuto da 1,72 miliardi a 2,04 miliardi di euro. Stop al ribasso anche per Unicredit (-4,8% il calo teorico).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: intesasanpaolo