NAVIGA IL SITO

SPAXS, debutto all'AIM Italia il 1° febbraio 2018

di Edoardo Fagnani 1 feb 2018 ore 09:17 Le news sul tuo Smartphone

spaxsSPAXS ha comunicato che Borsa Italiana ha rilasciato il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei diritti di assegnazione sull’AIM Italia.

L’avvio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei diritti di assegnazione avverrà il 1° febbraio 2018.

 

La società ha precisato che, a fronte di una domanda ampiamente superiore all’obiettivo di raccolta, che è stata pari a 760 milioni di euro, si è reso necessario provvedere al riparto dell’allocazione delle azioni.

Le azioni oggetto del collocamento sono state allocate per il 36% a investitori italiani e per il restante 64% a investitori esteri. Di conseguenza, l’azionariato di SPAXS sarà composto principalmente da investitori istituzionali con la seguente ripartizione per tipologia: circa il 63% da Fondi di Investimento, circa il 34% da clienti delle reti di Private Banking e circa il 3% da Banche.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: spaxs , aim italia