NAVIGA IL SITO

Snam, niente bond per il retail

di Edoardo Fagnani 26 mar 2013 ore 13:49 Le news sul tuo Smartphone
Nel corso dell’assemblea degli azionisti i vertici dell’azienda hanno precisato che non è in agenda l’emissione di prestiti obbligazionari destinati alla clientela retai o di bond convertibili. Il management ha segnalato che il costo del debito nel 2012 è stato del 3,6%.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: snam