NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Si scalda l’intesa Fca-Hyundai (MF)

Si scalda l’intesa Fca-Hyundai (MF)

di Mauro Introzzi 14 dic 2017 ore 06:56 Le news sul tuo Smartphone

fiat-chrysler-automobiles-logoIl quotidiano finanziario scrive che si sono fatti passi avanti tra Fiat Chrysler Automobiles e la coreana Hyundai verso una collaborazione nelle auto a idrogeno. L’intesa era stata già anticipata dal ceo del Lingotto, Sergio Marchionne, in occasione della presentazione della monoposto di Formula 1 dell’Alfa Romeo ed è stata confermata nelle scorse ore dalla testata coreana Nikkei Asian Review che ha titolato che “Hyundai Motor sta pensando di cooperare con Fiat Chrysler Automobiles nello sviluppo di veicoli a celle a combustibile”. Secondo quanto scrive MF “sebbene l’industria automobilistica scommetta sempre più sui veicoli elettrici per avere successo con il motore a combustione interna, la Hyundai intende perseguire lo sviluppo di veicoli elettrici e a celle a combustibile in parallelo, perché prevede che questi ultimi saranno protagonisti tra 20-30 anni”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: fiat chrysler automobiles Quotazioni: FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES
da

SoldieLavoro

Come si verifica una partita Iva?

Come si verifica una partita Iva?

La partita Iva è un codice numerico rilasciato dall'Agenzia delle Entrate a tutti i soggetti esercitanti un’attività rilevante ai fini della tassazione sul valore aggiunto Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

Dal 16 aprile sul sito della Agenzia delle entrate sarà disponibile il modello 730 precompilato 2018. Può essere una importante semplificazione per che deve fare la dichiarazione dei redditi Continua »